Cerca e trova immobili

MANCHESTER«Ho fatto tanti errori, ma se parliamo di qualità non ho nulla da invidiare a CR7 e Messi»

02.03.22 - 19:29
Balotelli si racconta: «Se fossi rimasto al City, avrei vinto sicuramente almeno un Pallone d'Oro».
Keystone (archivio)
«Ho fatto tanti errori, ma se parliamo di qualità non ho nulla da invidiare a CR7 e Messi»
Balotelli si racconta: «Se fossi rimasto al City, avrei vinto sicuramente almeno un Pallone d'Oro».
Stanno facendo discutere le dichiarazioni di SuperMario: «Ho perso alcune occasioni. Con la mentalità che ho oggi, sarebbe stato diverso».
CALCIO: Risultati e classifiche

MANCHESTER - Mario Balotelli, cui l'umiltà non è mai stata la dote più spiccata, torna a far parlare di sé per delle dichiarazioni rilasciate in un'intervista a "The Athletic". L'attaccante italiano, parlando della sua carriera, si è soffermato anche sui rimpianti legati alle chance non sfruttate.

«Ho perso alcune occasioni per arrivare ai livelli di Cristiano Ronaldo e Messi, ma sono tuttora convinto che la base tecnica sia la stessa - ha spiegato SuperMario, attualmente in forza ai turchi dell’Adana Demirspor - La mia testa mi ha portato a fare tanti errori. Sapete? Succede. Ad oggi non posso dire di essere bravo come Ronaldo, perché Ronaldo ha vinto quanti palloni d'oro? Cinque? Nessuno può paragonarsi a Messi e CR7. Ma se parliamo solo di qualità, di qualità calcistica, allora non ho nulla da invidiare a loro, ad essere onesti».

Un grande rimpianto di Balotelli? Aver lasciato il Manchester City. «Avevano appena iniziato la loro ascesa. Avrei dovuto fare come Aguero e restare lì a lungo. Sarei stato tra i protagonisti e, sono sicuro, sarei arrivato a vincere almeno un Pallone d'Oro. Con la mentalità che ho oggi, ce l'avrei fatta».

Poi un commento sulla Champions vinta nel 2010 con l’Inter di Mourinho. «È la cosa più bella che si possa vincere con un club, ma il campionato inglese vinto al City, dopo tanti anni di attesa e per giunta all'ultimo secondo dell'ultima giornata, è stato qualcosa di pazzesco».

COMMENTI
 

volabas56 1 anno fa su tio
Non gli manca certo l'autostima, purtroppo gli manca il cervello.

Geremia 1 anno fa su tio
Grande Balotelli, se non ci fosse bisognerebbe inventarlo 😂😂😂. Quel che dice in parte è vero. A Ronaldo assomiglia in quanto a idiozia e tecnica. Lasci stare Messi che è di un altro pianeta

franco1956 1 anno fa su tio
Cambia pusher!!!!

papi 1 anno fa su tio
cala 2 dita !!

Axio 1 anno fa su tio
Risposta a papi
Lui è allo stesso livello di un attaccante di 2 categoria, Manco nel campionato svizzero riuscirebbe a fare più di 15 goal

Aargauer 1 anno fa su tio
Risposta a papi
..Cala pure tutta la mano 😉

cle72 1 anno fa su tio
Risposta a Axio
Commento fuori luogo, sulla forza di Marione non si può discutere, vai a vedere i due gol fatti contro la Germania e molti altri. Per il resto ha ammesso anche lui d'essere maturato. Vorrei vedere tutti voi a guadagnare tutti quei soldi alla sua età, quando è stato scoperto, magari eravate peggio di lui.
NOTIZIE PIÙ LETTE