Immobili
Veicoli

SERIE AUlulati e cori razzisti, Bakayoko risponde sui social

13.09.21 - 17:44
Bakayoko, vittima di cori e ululati razzisti da parte di alcuni ultras della Lazio, interviene sui social.
Freshfocus/archivio
Ululati e cori razzisti, Bakayoko risponde sui social
Bakayoko, vittima di cori e ululati razzisti da parte di alcuni ultras della Lazio, interviene sui social.
Nel frattempo il Milan sta lavorando a un esposto alla Figc.

MILANO - Mentre in campo il Milan affondava la Lazio imponendosi con merito 2-0, ieri sugli spalti di San Siro un gruppetto di “tifosi” biancocelesti si faceva notare (e non è la prima volta) per degli stupidi e vergognosi cori razzisti. Ululati e cori indirizzati a Bakayoko - che ieri ha fatto il suo esordio-bis in maglia rossonera - e Franck Kessie. 

Dopo l’annuncio del club rossonero che sta lavorando a un esposto alla FIGC, sui social si è fatto sentire proprio Bakayoko. Ringraziati i tifosi rossoneri per la calorosa accoglienza riservatagli, il centrocampista francese è poi tornato sull’episodio augurandosi che i responsabili vengano individuati e puniti.

«Ringrazio i tifosi rossoneri per l'accoglienza che mi hanno riservato - ha scritto Bakayoko - E a quei tifosi della Lazio che hanno rivolto nei confronti miei e del mio fratello Franck Kessie dico che siamo forti e orgogliosi del colore della nostra pelle. Ho piena fiducia nel fatto che il nostro club saprà identificarli».

COMMENTI
 
Blobloblo 10 mesi fa su tio
Ma l’importante è che avevano il green pass, il resto non conta! 😂😂😂
dan007 10 mesi fa su tio
Tifosi ignoranti non dovrebbero essere ammessi negli stadi sono propositi xenofobi
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT