Keystone/archivio
+4
SERIE A
17.11.2020 - 21:170
Aggiornamento : 23:38

Il danese sembra destinato ai saluti: l'Inter pensa a uno scambio con Granit Xhaka

Il centrocampista rossocrociato potrebbe rientrare in un'operazione di mercato tra Inter e Arsenal

MILANO - Finito ben presto ai margini nell’Inter di Conte, che non “lo vede” e fatica a dargli spazio nel suo scacchiere, Christian Eriksen è ormai diventato un caso e potrebbe presto lasciare la Serie A. La dirigenza nerazzurra, per cercare di rientrare dell’investimento fatto meno di un anno fa - il danese, pagato circa 20 milioni, ne guadagna anche 7,5 a stagione più bonus -, potrebbe finire in uno scambio sull’asse Italia-Inghilterra.

Apprezzatissimo in Premier League, dove ha brillato per anni con la maglia del Tottenham, il 28enne sarebbe finito nel mirino dell’Arsenal, che potrebbe inserire il rossocrociato Granit Xhaka nella trattativa.

Come si legge sul "Corriere dello Sport", l’elvetico non è più tra gli “intoccabili” in casa Arsenal e potrebbe rivelarsi congeniale - sicuramente più Eriksen - per il progetto tecnico di Conte. L’operazione non è delle più semplici - va trovata un’intesa sulla valutazione dei cartellini - ma nemmeno impossibile. Vedremo davvero Xhaka in Serie A? Come si dice in questi casi… affaire à suivre.

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Liselotte Sabroe)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
fapio 1 sett fa su tio
Conte: come rovinare Un talento. Xhaka stai alla larga che andare in italia si fanno solo buchi nell’acqua. Abbiamo bisogni che giochi, non che vieni messo su una panca.
albertolupo 1 sett fa su tio
@fapio concordo, per di più in un campionato che mi permetto di stimare molto più competitivo e valido di quello italiano
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-01 10:02:04 | 91.208.130.89