Immobili
Veicoli

BARCELLONAHaaland snobbato: «Dissero che non era da Barça»

27.10.20 - 14:00
Ariedo Braida, ex consulente dei blaugrana: «Il mio addio al Barcellona? Alla fine mi hanno mancato di rispetto»
keystone-sda.ch / STF (Gregorio Borgia)
Haaland snobbato: «Dissero che non era da Barça»
Ariedo Braida, ex consulente dei blaugrana: «Il mio addio al Barcellona? Alla fine mi hanno mancato di rispetto»

BARCELLONA - Ariedo Braida, ex consulente del Barcellona, è stato intervistato da "Marca" in vista della trasferta dei catalani a Torino per l'atteso duello in Champions League.

Il dirigente, che anche al Milan ha vissuto anni d'oro, ha raccontato che i blaugrana hanno chiaramente rifiutato il suo consiglio di puntare su Haaland, quando il giovane attaccante ancora giocava in Norvegia. «Dissero che non aveva il profilo adatto al Barcellona». Stessa sorte per Barella e Zaniolo, che «non hanno suscitato l'interesse dei catalani».

Il 74enne è poi tornato anche sul suo addio - poco amichevole - al Barcellona. «Mi hanno spiegato che avrebbero creato una commissione per il calciomercato col presidente Bartomeu, il suo vice Bordas, Mestre, Soler e me. Alla fine però mi hanno mancato di rispetto. Avevo ancora due anni di contratto e sono stato licenziato senza alcuna spiegazione».

COMMENTI
 
Dani/hcl 1 anno fa su tio
Caro Ariedo,adesso quanti operai da 1000 €al mese vengono licenziati senza un valido motivo!! Goditi la pensione che a 74 anni non sarà più cosi longeva...
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT