Cerca e trova immobili
Djokovic in Australia: è bufera!

TENNISDjokovic in Australia: è bufera!

05.01.22 - 11:06
Il direttore del primo Slam dell'anno ha assicurato che per Nole non c'è stato nessun trattamento di favore
Imago
Djokovic in Australia: è bufera!
Il direttore del primo Slam dell'anno ha assicurato che per Nole non c'è stato nessun trattamento di favore
Dal canto suo il primo ministro Scott Morrison: «Al suo arrivo in Australia Djokovic dovrà fornire tutti i documenti che attestino che non può essere vaccinato per motivi medici».
SPORT: Risultati e classifiche

MELBOURNE - Continua inevitabilmente a far discutere la luce verde concessa a Novak Djokovic per partecipare agli ormai imminenti Australian Open. Polemiche, polemiche e ancora polemiche. La notizia data ieri direttamente dal numero 1 al mondo ha naturalmente fatto imbestialire tante persone. Soprattutto la popolazione australiana, costretta a un lockdown lunghissimo e fra i più stringenti al mondo. 

Il direttore del torneo Craig Tiley ha tuttavia cercato di smorzare le polemiche... «Sarebbe certamente utile se Novak spiegasse le condizioni in base alle quali ha chiesto e ottenuto un'esenzione. Lo incoraggio a parlarne con la comunità». In questo senso la Federazione australiana ha le mani legate: o sarà il tennista a spiegare i motivi dell'esenzione oppure mai si saprà nulla poiché evidentemente coperta dalla privacy.

Lo stesso Tiley ha poi assicurato che Nole non ha ottenuto un trattamento di favore rispetto ai colleghi. Secondo indiscrezioni su 26 richieste, poche sarebbero state accettate. 

Per contro è stato molto meno permissivo il primo ministro australiano Scott Morrison: «Al suo arrivo in Australia Djokovic dovrà fornire tutti i documenti che attestino che non può essere vaccinato per motivi medici - le parole riportate dal Daily Mail - Quindi attendiamo la presentazione delle prove e se queste saranno insufficienti non sarà trattato diversamente da altre persone che vogliono entrare in Australia. Salirà sul primo aereo e tornerà a casa. Non devono esserci regole speciali per Novak Djokovic». 

COMMENTI
 

Aljoski 2 anni fa su tio
Paesello ? Ha case in tutto Mondo

Aljoski 2 anni fa su tio
Gelosia Bruta Malattia

Aljoski 2 anni fa su tio
Ho hoo hooo

italo_calvo 2 anni fa su tio
Finalmente un po‘ di buon senso da parte delle autorità, come segno di rispetto nei confronti di un grande campione

Tato50 2 anni fa su tio
Risposta a italo_calvo
E chi è per essere trattato in modo speciale rispetto agli altri esseri umani. Il fatto che tiri le palle lo rende diverso e speciale ?

italo_calvo 2 anni fa su tio
Risposta a Tato50
Non viene mica trattato in modo speciale. Non può farsi vaccinare per motivi di salute, un diritto che vale per tutti, no?

SteveAMG 2 anni fa su tio
Novax Djokovic a casa

seo56 2 anni fa su tio
Buffone torna al tuo paesello!!!

Mat78 2 anni fa su tio
Che schifo

uriah heep 2 anni fa su tio
Se non fosse in regola , deve tornare a casa , dittatore che vuol fare la prima donna non si deve accettare !! Vedremo antipatico !!😂😂
NOTIZIE PIÙ LETTE