Segnala alla redazione
‘Cornice’ grandiosa per la vernice (foto CR)
VALLESE
15.12.2019 - 08:000

La collezione di Blocher in casa Gianadda

Inaugurata la nuova mostra dell’ex Consigliere federale a Martigny

MARTIGNY – Pittura svizzera agli onori alla Fondazione Pierre Gianadda di Martigny in Vallese: fino al 14 giugno sono esposte opere acquistate dall’ex Consigliere federale Christoph Blocher e da sua moglie Silvia. La coppia figura tra i principali collezionisti di arte elvetica.

«Oggi è San Nicolao e normalmente questa giornata la dedico ai miei nipotini. Quest’anno faccio un’eccezione e mi adeguo agli impegni dettati dall’agenda del Presidente della Confederazione Ueli Maurer che ha fatto gli onori di casa in apertura dell’inaugurazione ufficiale» dice divertito Christoph Blocher davanti al numeroso pubblico. Le opere sono in vacanza, ma non solo: la coppia ha approfittato della mostra per scoprire la regione di Martigny incontrando diversi personaggi importanti della cultura e dello sport quali l’ex discesista (e ‘racletteur’) Roland Colombin, lo scultore Michel Favre, il presidente Christian Constantin, il pastore Pierre Boismorand... La coppia Silvia e Christoph ha persino trovato il tempo per visita alla Fondation Barry e per una passeggiata con il San Bernardo Nevada.

«Questa mostra rappresenta il coronamento di un grande sogno – afferma Léonard Gianadda. Da alcuni anni lavoro a questo progetto, basato su un grande sentimento di finducia. Christoph mi ha accolto in casa come un amico, consegnandomi il catalogo completo della sua collezione. Scegli tu, prendi tutto quello che ti serve, anche i quadri appesi in camera da letto».

Intitolata "Capolavori svizzeri" ("Chefs-d'oeuvre suisses"), la mostra curata da Matthias Frehner riunisce centoventisette dipinti realizzati attorno al 1900. Piatto forte dell'esposizione sono quarantotto opere di Albert Anker e quarantacinque di Ferdinand Hodler. Oltre a questi autori, la fondazione offre al visitatore la possibilità di ammirare lavori di Augusto Giacometti, Giovanni Segantini, Félix Vallotton, Adolf Dietrich, Max Buri, Cuno Amiet, Alberto Giacometti e tanti altri.

 

Testo a cura di Claudio Rossetti

Contatto: newsblog@viaggirossetti.ch

Link utile: www.viaggirossetti.ch

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-27 19:08:37 | 91.208.130.86