Cerca e trova immobili

SVIZZERAIl lavoro dei sogni: Ikea cerca un dormiglione professionista

17.07.19 - 06:00
Dovrà testare materassi e proporre idee innovative sul riposo notturno: «Abbiamo già ricevuto candidature molto promettenti»
Ikea
Occupazione: 60-80%, a tempo determinato fino al 31.08.2020
Occupazione: 60-80%, a tempo determinato fino al 31.08.2020
Il lavoro dei sogni: Ikea cerca un dormiglione professionista
Dovrà testare materassi e proporre idee innovative sul riposo notturno: «Abbiamo già ricevuto candidature molto promettenti»

ZURIGO - Hai «una personalità dinamica e molta esperienza nel farti delle belle dormite e riposarti»? Allora il lavoro proposto da Ikea Svizzera potrebbe fare per te. Si tratta della posizione di “Chief of Sleep”, o “Caposonno”. La mansione principale: promuovere il bel dormire testando materassi e suggerire idee innovative per il riposo notturno. «Questo lavoro offre un perfetto equilibrio tra lavoro, vita privata e sonno!», assicura il portavoce del gigante svedese dell’arredamento, Manuel Rotzinger.

Chi è sufficientemente riposato può candidarsi già fin d’ora. Dormiglioni affetti da pigrizia cronica, però, astenersi. Per questo impiego della durata di un anno Ikea cerca infatti gente… sveglia. Oltre a testare materassi e nutrire «un profondo interesse per le federe fresche di bucato», il candidato o la candidata ideale dovrà proporre idee innovative e fare dettagliate ricerche su tutto quanto riguarda il riposo notturno. Presenterà quindi il risultato del suo lavoro alla Svizzera tutta tramite scritti e foto. Esperienze pregresse  nel giornalismo e nei social media costituiscono dunque titolo preferenziale. Il luogo di lavoro non sarà il letto di casa propria, ma l’ufficio di Ikea di Spreitenbach (AG).

L’idea di questo lavoro nasce da uno studio recentemente condotto in Svizzera sul sonno. Rivela che gli svizzeri non danno a questa attività l’importanza che meriterebbe. Nel 2020 Ikea vuole cambiare le cose: «Tra le altre cose, con la nuova posizione di Chief of Sleep appena creata, per la quale sono già arrivate delle candidature molto promettenti», assicura Rotzinger. 

COMMENTI
 

matteo2006 4 anni fa su tio
Articolo di spessore ... solo commenti da facebook di cui la metà con solo nomi! ;-)
NOTIZIE PIÙ LETTE