Depositphotos (archivio)
ULTIME NOTIZIE Economia
MONDO
7 ore
Materie prime: raffreddamento nel 2022?
Una corrente minoritaria pensa, invece, che il rialzo sia ormai diventato strutturale
STATI UNITI
16 ore
Manca il formaggio cremoso, venditori di bagel in crisi
La domanda è aumentata anche grazie all'home office, che costringe molte persone a fare colazione a casa
STATI UNITI
1 gior
Effetto Omicron sul Pil degli Stati Uniti
Goldman Sachs ha ridotto le sue stime a 3,8% contro il precedente 4,2%: «Impatto modesto»
STATI UNITI
2 gior
I dipendenti Google rimarranno ancora a casa
Il rientro in ufficio, che era stato pianificato per gennaio, è stato nuovamente rimandato
STATI UNITI / SVIZZERA
2 gior
USA: la Svizzera non è più considerata «manipolatore di cambi»
Il Dipartimento del tesoro continuerà però a guardare con occhio critico gli interventi della Banca Nazionale Svizzera
MONDO
2 gior
Per più di metà dei manager, «il telelavoro incrementa la produttività»
Lo sostengono circa il 57% di oltre 4'000 manager di 26 Paesi, interpellati durante un sondaggio della società PwC
STATI UNITI / CINA
2 gior
Dalla Cina a Wall Street, un'impresa sempre più ardua
La stretta dei regolatori cinesi non si è fatta attendere: dopo soli cinque mesi, Didi lascia Wall Street
SVIZZERA
2 gior
Roche, tre nuovi test per individuare la variante Omicron
I prodotti sono stati sviluppati dalla sua controllata TIB Molbiol
SVIZZERA
3 gior
«Niente quarantena per i viaggi di lavoro»
Swissmem afferma che la misura, in questa fase, «è di fatto uno stop all'esportazione»
STATI UNITI / CINA
28.01.2020 - 14:270
Aggiornamento : 16:01

Il coronavirus mette i bastoni fra le ruote a Apple

Il colosso di Cupertino vorrebbe incrementare la produzione di iPhone. L'epidemia però potrebbe ritardare la tabella di marcia

di Redazione
ats ans

CUPERTINO - Il coronavirus potrebbe impattare sui piani di Apple di aumentare la produzione di iPhone. Lo scrive il quotidiano economico Nikkei, secondo cui la compagnia californiana vorrebbe incrementare del 10% la produzione nel primo semestre di quest'anno. Ma l'epidemia del virus - hanno avvisato i fornitori - potrebbe ritardare la tabella di marcia.

Apple avrebbe chiesto alle aziende asiatiche fornitrici di produrre 80 milioni di iPhone tra gennaio e giugno. Di questi, 65 milioni riguardano i modelli attualmente in commercio, mentre 15 milioni di unità sarebbero i nuovi iPhone economici che l'azienda - stando alle indiscrezioni - dovrebbe svelare a marzo.

I fornitori avrebbero però avvertito Apple che l'incremento della produzione potrebbe essere ostacolato dall'epidemia di coronavirus nella provincia cinese di Hubei, dato che le loro fabbriche principali si trovano nelle vicine province di Henan e Guangdong.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
miba 1 anno fa su tio
Ma come? Dopo le isterie del paranoico, alias Trump, la Apple produce ancora in Cina? Comunque niente di grave: con i profitti calcolati tra il prezzo di produzione e il prezzo di vendita anche con tutti i dazi immaginabili fanno comunque utili da capogiro
Bayron 1 anno fa su tio
@miba E fanno bene! Nessun imprenditore al mondo lavora gratis! Lo scopo delle società é fare profitti.
york11 1 anno fa su tio
@Bayron E io aggiungo che sono profitti meritati sfruttandio l’imbecillità di chi è disposto a pagare il quadruplo per un prodotto tecnicamente inferiore a molti concorrenti ugualmente fabbricati in Cina. Ma si sà Steve Jobs era un gran furbone, sarebbe riuscito a vendere ance escrementi di cane.
miba 1 anno fa su tio
@Bayron Commento molto intelligente.... Per fortuna che ogni tanto appari tu che ci illumini tutti noi con il tuo immenso sapere...
Bayron 1 anno fa su tio
@miba Da che pulpito!!
Bayron 1 anno fa su tio
@york11 Se lo dici tu!! Lo pagherei anche 10 volte di più visto che è il migliore. Tranquillo il tuo commento, alquanto ignorante, mi scivola addosso...
anndo76 1 anno fa su tio
@york11 pienamente daccordo .)))))
york11 1 anno fa su tio
@Bayron Il commento sarà anche ignorante, però leggo con meraviglia che gli stessi di cui parlavo sopra sono disposti a pagare delle scatolette cinesi anche 10 volte! Bisogna ammettere che il marketing di Apple è riuscito abilmente a riempire di segatura la testa di molta gente, in fondo un successo meritato ;)
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-06 04:17:09 | 91.208.130.86