Immobili
Veicoli

BELGIOLa NATO si arma, previsto rafforzamento fino a 300 mila unità

27.06.22 - 16:01
Durante il vertice a Madrid verranno approvati il potenziamento delle capacità militari e nuovi aiuti per l'Ucraina.
Keystone
Fonte ATS
La NATO si arma, previsto rafforzamento fino a 300 mila unità
Durante il vertice a Madrid verranno approvati il potenziamento delle capacità militari e nuovi aiuti per l'Ucraina.
«Sono fiducioso che Putin capisca le conseguenze di attaccare un Paese Nato» precisa il segretario generale Stoltenberg.

BRUXELLES - «Al vertice di Madrid concorderemo un pacchetto di assistenza globale rafforzato per l'Ucraina. Questo includerà forniture sostanziali di supporto in settori come le comunicazioni sicure, i sistemi anti-drone e il carburante. A lungo termine, aiuteremo l'Ucraina a passare dalle attrezzature militari dell'era sovietica a quelle moderne della Nato e a rafforzare ulteriormente le sue istituzioni di difesa e sicurezza». Lo ha detto il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg nella conferenza stampa di presentazione del vertice di Madrid.

Al vertice di Madrid la Nato approverà il più importante rafforzamento delle proprie capacità dalla fine della Guerra Fredda e porterà le forze ad alta prontezza oltre la soglia delle 300 mila unità, ha detto Stoltenberg. «Mi aspetto che gli alleati a Madrid indicheranno la Russia come la principale e la più immediata minaccia per la nostra alleanza».

«Sono fiducioso che Vladimir Putin capisca le conseguenze di attaccare un Paese Nato, provocherebbe la risposta di tutta l'alleanza: siamo preoccupati per l'aumento delle capacità militari russe a Kaliningrad e lo abbiamo visto per molti anni, anche con armi moderne. La Lituania non fa altro che implementare le sanzioni decise dall'Ue», ha poi aggiunto il segretario generale della Nato.

Nel frattempo, i leader di Turchia, Finlandia e Svezia avranno un incontro domani a Madrid. «Non posso fare promesse ma stiamo lavorando per la soluzione dei problemi», ha detto Stoltenberg.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO