Keystone (foto d'archivio)
ROMANIA
02.03.2021 - 18:530
Aggiornamento : 19:09

Migliaia di euro promettendo un futuro: sette arresti

Europol e autorità rumene hanno smantellato un gruppo di trafficanti di migranti

Si facevano pagare dai 5'000 ai 6'000 euro a persona per il trasporto fino in Italia, in Germania o in Portogallo.

BUCAREST - L'Europol, con la collaborazione delle autorità rumene, ha arrestato 7 persone e smantellato un'organizzazione dedita al traffico di migranti.

L'attività del gruppo era coordinata da alcuni cittadini indiani, che risiedevano in Romania e disponevano di una rete di contatti in diversi paesi d'Europa.

I migranti entravano legalmente in Romania o in Serbia. Dopodiché pagavano una quota, tra i 5'000 e i 6'000 euro a testa, per essere trasportati in un furgone fino a una delle destinazioni previste: Germania, Italia e Portogallo. Il trasporto era gestito operativamente da un gruppo criminale di cittadini rumeni.

Le indagini sulle attività del gruppo hanno preso il via nel 2019. E in ben quattro occasioni le forze di polizia sono riuscite a intercettare i "carichi" umani, con una trentina di migranti irregolari a bordo. Oltre agli arresti, le autorità hanno pure perquisito una decina di luoghi e hanno confiscato contanti, documenti, alcuni dispositivi elettronici e un'arma.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-11 14:53:03 | 91.208.130.89