Immobili
Veicoli

COREA DEL NORDPrimo «caso sospetto» in Corea del Nord

26.07.20 - 08:30
Si tratterebbe di una persona fuggita in Corea del Sud e rientrata nel Paese il 19 luglio
Keystone
Fonte ats ans
Primo «caso sospetto» in Corea del Nord
Si tratterebbe di una persona fuggita in Corea del Sud e rientrata nel Paese il 19 luglio

KAESONG - La Corea del Nord ha reso noto di avere individuato il primo «caso sospetto» di Covid-19. Lo ha comunicato l'agenzia Kcna, aggiungendo che si tratta di una persona fuggita in passato in Corea del Sud e rientrata nel Paese il 19 luglio. L'uomo è stato sottoposto a controlli medici e ora si trova in quarantena, insieme a tutte le persone con cui è stato in contatto di recente. 

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha convocato una riunione d'emergenza del politburo per esaminare la situazione. Nel frattempo ha isolato la zona intorno a Kaesong, dichiarando lo stato di emergenza. 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO