Keystone
COREA DEL NORD
26.07.2020 - 08:300

Primo «caso sospetto» in Corea del Nord

Si tratterebbe di una persona fuggita in Corea del Sud e rientrata nel Paese il 19 luglio

KAESONG - La Corea del Nord ha reso noto di avere individuato il primo «caso sospetto» di Covid-19. Lo ha comunicato l'agenzia Kcna, aggiungendo che si tratta di una persona fuggita in passato in Corea del Sud e rientrata nel Paese il 19 luglio. L'uomo è stato sottoposto a controlli medici e ora si trova in quarantena, insieme a tutte le persone con cui è stato in contatto di recente. 

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha convocato una riunione d'emergenza del politburo per esaminare la situazione. Nel frattempo ha isolato la zona intorno a Kaesong, dichiarando lo stato di emergenza. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-27 22:52:08 | 91.208.130.89