Keystone
ITALIA
28.09.2018 - 17:450

Caso Bennet: Rose McGowan chiede scusa ad Asia Argento

L'attrice di Streghe ha riconosciuto di aver male interpretato alcuni messaggi

ROMA - E infine sono arrivate le scuse. Dopo aver lottato fianco a fianco per promuovere il movimento #MeToo, Rose McGowan e Asia Argento hanno interrotto la loro amicizia quando la prima ha messo all’indice la seconda relativamente ai suoi rapporti con Jimmy Bennet.

«Il 27 agosto ho rilasciato una dichiarazione su Asia Argento che ora mi rendo conto conteneva una serie di fatti non accurati, la cosa più importante riguarda i messaggi con foto senza veli che Jimmy Bennett ha inviato a Asia. Avevo frainteso gli sms scambiati con la mia compagna Rain Dove avendo capito che queste immagini non appropriate e non richieste Jimmy le aveva inviate ad Asia all’età di 12 anni e non a 17, una cosa ben diversa», ha spiegato via Twitter.

L’attrice italiana - che l’aveva minacciata di avviare un’azione legale - ha accettato le scuse ma non si è lasciata intenerire: «Poteva pensarci prima che io perdessi il mio posto di lavoro a "X Factor" e venissi additata come pedofila attraverso ogni canale». «Adesso vai avanti, vivi la tua vita e smetti di ferire altre persone, vuoi Rose? Auguri», ha concluso.

10 mesi fa Asia Argento: «È stato Jimmy a saltarmi addosso»
10 mesi fa Jimmy Bennett non convince, il web sta con Asia Argento
10 mesi fa «Sì, Asia Argento mi ha violentato, è stato un rapporto completo»
10 mesi fa Asia Argento ha fatto causa a Rose McGowan
10 mesi fa Anche Bennett ha i suoi scheletri: nel 2015 minacciò l'ex fidanzata
10 mesi fa Tra lacrime e talento Asia conquista il pubblico di X-Factor
10 mesi fa Asia Argento replica: «Mai fatto sesso con Bennett»
10 mesi fa Rose McGowan ad Asia Argento: «Fai la cosa giusta, sii onesta»
11 mesi fa Ora parla Bennet: «Sono restato in silenzio perché avevo paura, ora basta»
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-24 09:03:07 | 91.208.130.87