Immobili
Veicoli
Vaccinare le isole per far ripartire il turismo

ITALIAVaccinare le isole per far ripartire il turismo

12.04.21 - 13:18
L'Italia sta discutendo la possibilità di attuare un piano. Ma c'è già chi storce il naso e chiede uguaglianza per tutti
Deposit
Vaccinare le isole per far ripartire il turismo
L'Italia sta discutendo la possibilità di attuare un piano. Ma c'è già chi storce il naso e chiede uguaglianza per tutti
Intanto Lipari fa da sè, e oggi apre la vaccinazione a tutta la popolazione maggiorenne.

CAPRI - Mario Draghi è stato categorico: la stagione turistica potrebbe già partire da giugno, o anche prima, dipende dall'andamento dei casi.

L'Italia dunque non vuole farsi trovare impreparata, e ha deciso di puntare (anche) sulle isole più piccole, ma che durante la stagione estiva accolgono migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo. In particolare il paese sta pensando di vaccinare tutti gli abitanti e i lavoratori delle isole per poter così offrire viaggi "covid-free", sulla scia di quanto sta progettando la Grecia. Entro maggio il paese ha infatti previsto di vaccinare gli abitanti delle 69 isole elleniche. 

Tra le piccole isole prese in considerazione per la vaccinazione in vista delle vacanze figurano Ischia, Capri e Procida in Campania, mentre in Sicilia le Eolie, Egadi e Pelagie. Ma anche le Tremiti, Ponza, Isola del Giglio e Isola d'Elba. 

Tuttavia c'è già chi si è portato avanti, come Lipari: al momento sono già 2'500 le persone vaccinate. E da oggi la vaccinazione viene aperta a tutti i maggiorenni. 

Un piano preciso, è bene ribadirlo, ancora non c'è, ma è in fase di discussione. Anche e soprattutto perché serve il coordinamento tra le parti. Ma le opposizioni non sono mancate, e c'è chi chiede di non privilegiare alcune zone turistiche a discapito di altre, come il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga. 

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO