Reuters
ITALIA
29.01.2021 - 21:050

Allentamenti da lunedì: anche la Lombardia torna gialla

Comunque resta in vigore il divieto di spostamento tra regioni fino al 15 febbraio

ROMA - Una boccata d'ossigeno per l'Italia, che tornerà in gran parte gialla da lunedì - a un anno dai primi casi importati di Covid-19 -, a partire da Lombardia e Lazio, con il livello minimo di restrizioni previste.

Diventeranno arancioni la Sicilia e la Provincia autonoma di Bolzano, mentre Puglia, Sardegna e Umbria lo resteranno. Tutte le altre regioni e la Provincia autonoma di Trento saranno gialle e potranno innanzitutto riaprire bar e ristoranti a pranzo.

Sparirà il rosso dalla mappa del Paese; ci si potrà muovere all'interno delle regioni gialle, ma resterà in vigore il divieto di spostamento anche tra queste fino al 15 febbraio.

Il Comitato tecnico scientifico ha preso atto del miglioramento complessivo della situazione epidemiologica, che riguarda sia l'incidenza sia il tasso di riproduzione Rt.

Insomma sembrano aver avuto effetto le pressioni dei governatori delle Regioni per rendere più semplici i passaggi da una fascia all'altra.

Per il governatore della Lombardia Attilio Fontana il passaggio in giallo «credo sia un doveroso e giusto riconoscimento ai tanti sacrifici che i cittadini hanno compiuto in questi mesi e in queste settimane».

Con il ritorno in giallo di Lombardia e Piemonte non dovrebbe cambiare nulla per quanto riguarda gli spostamenti dalla Svizzera all'Italia per ragioni che non siano di lavoro, salute o necessità. Muoversi tra regioni (e quindi anche da e per l'estero) resta infatti al momento vietato fino al 15 febbraio. Fino al 5 marzo è inoltre previsto l'obbligo di test molecolare o antigenico negativo per l'ingresso in Italia.  

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Marta 7 mesi fa su tio
ma non è chiaro.. si può o non ancora varcare il confine senza tampone, anche solo per un caffè a Como per esempio??
Tato50 7 mesi fa su tio
@Marta Solo a Palermo, per esempio ;-(
seo56 7 mesi fa su tio
Lunedì pranzo e spesa in Italia.... finalmente..
JonnyandJonny 7 mesi fa su tio
Non capisco perchè scrivere notizie non vere! In zona gialla si può accedere in Italia dall'estero! La richiesta di tampone è richiesta solamente per le persone che raggiungono la penisola con mezzi diversi che dai mezzi propri, aerei, treni, ecc. Quindi chi si reca in auto non deve sottostare al tampone a meno che non sosti più di 36 ore.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-23 12:12:49 | 91.208.130.89