Keystone
MONDO
22.09.2020 - 07:090

Per i 75 anni dell'ONU «siamo un unico mondo»

Angela Merkel chiede riforme per trovare risposte comuni e quindi praticabili anche sui temi "scottanti"

NEW YORK - «Troppo spesso le Nazioni Unite sono state costrette a restare indietro rispetto ai propri ideali poiché gli interessi dei singoli membri hanno impedito a questo ordine di funzionare come previsto. Ma quelli che credono di poter funzionare meglio da soli si sbagliano. Il nostro benessere è qualcosa che condividiamo, come la nostra sofferenza. Siamo un unico mondo». Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel nel videomessaggio per la cerimonia del 75mo anniversario dell'Onu.

«La pandemia di coronavirus è solo un esempio che mostra come i problemi globali richiedano comprensione e cooperazione oltre i confini nazionali e a tutti i livelli», ha aggiunto.

«Le Nazioni Unite possono essere efficaci solo se i suoi membri sono uniti - ha sottolineato -. Soprattutto quando si tratta delle questioni di sicurezza più ingestibili, come Libia e Siria, è fondamentale fare tutto ciò che è in nostro potere per trovare risposte comuni e quindi praticabili. Tuttavia il Consiglio di sicurezza è troppo spesso bloccato quando sono necessarie decisioni chiare. Abbiamo bisogno di riforme».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-23 10:38:32 | 91.208.130.87