Keystone
Un test ad Anversa
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
LE FOTO
TAIWAN
53 min
Quei rospi giganti che preoccupano Taiwan
Si tratta di una specie invasiva e particolarmente tossica, finora mai individuata sull'isola
MYANMAR
1 ora
Aung San Suu Kyi condannata a 4 anni
La leader birmana, processata dopo il golpe, è stata accusata di incitamento al dissenso contro la giunta militare
ITALIA
2 ore
È il giorno del "super Green Pass" italiano
A partire da oggi sarà necessario - per alcune attività - il nuovo Certificato Covid italiano, basato sul modello 2G
VIDEO
ITALIA
10 ore
Rocciatore travolto da onda: finisce in mare e muore
L'incidente è avvenuto a Moneglia, in provincia di Genova
ITALIA
13 ore
Violenza sessuale sul treno e in stazione: due arresti
Si tratta di due giovani, un italiano e un nordafricano
STATI UNITI
13 ore
Addio a Bob Dole
Nel 1996 fu candidato alla presidenza per i Repubblicani, ma fu sconfitto da Bill Clinton
FOTO
FRANCIA
14 ore
«La riconquista è ormai cominciata»
Tensione al primo comizio di Eric Zemmour da candidato all'Eliseo: manifestanti antirazzisti hanno fatto irruzione
GERMANIA
16 ore
La techno berlinese vuole entrare nell'UNESCO
La proposta alle Nazioni Unite dei club e degli organizzatori della Love Parade alle strette anche per il Covid
FRANCIA
16 ore
Tesoro sul Monte Bianco, ora lo scalatore ne riceverà la metà
Le indagini non sono state in grado di risalire al proprietario. L'altra metà andrà al comune di Chamonix
FOTO
STATI UNITI
17 ore
1 milione di cauzione per i genitori del ragazzo autore della strage nel liceo di Oxford
I due, che si erano dati alla macchia, sono accusati di omicidio involontario plurimo. I nuovi dettagli dell'inchiesta
BELGIO / GERMANIA
04.08.2020 - 10:240
Aggiornamento : 11:47

«È chiaro che è arrivata la seconda ondata»

Le autorità sanitarie belghe confermano la tendenza. Dello stesso avviso anche un'associazione di medici tedeschi.

BRUXELLES / BERLINO - Le autorità sanitarie belghe dicono quanto finora nessun responsabile statale si era sbilanciato a confermare: «È chiaro che è arrivata la seconda ondata di Covid-19. (In Belgio, ndr) il numero d'infezioni è in crescita e non è un piccolo aumento», ha affermato come riportano i media locali Steven Van Gucht, presidente del comitato scientifico per il coronavirus dell'Istituto di sanità Sciensano, un organismo statale. «Non sappiamo quanto durerà e quanto saliranno le curve», ha aggiunto.

Gucht ha però relativizzato la gravità della notizia: «Questa seconda ondata potrebbe non avere conseguenze drammatiche - ha aggiunto -: le misure messe in atto dal Consiglio di sicurezza nazionale possono funzionare».

In Belgio, la media su 7 giorni dei nuovi casi è passata da 292 nuove infezioni al giorno di due settimane fa a 490,7 al giorno della settimana scorsa. Un aumento del 68%. La media dei ricoveri in ospedale è salita da 17,7 a 24 al giorno (+35%) mentre la media dei decessi giornalieri ha registrato un incremento del 36%, passando da 2 a 2,7. 

Particolarmente colpita è l'area urbana di Anversa. In città nell'ultima settimana sono stati registrati 979 nuovi casi, per un'incidenza di 186 contagi ogni 100'000 abitanti.

I medici tedeschi: «Una piccola seconda ondata è già qui» -  «Ci troviamo già in una piccola seconda ondata», «il pericolo è vanificare i successi finora raccolti»: lo ha dichiarato la presidente dell'Associazione dei medici tedeschi Marburger Bund, Susanne Johna, alla Ausburger Allgemeine Zeitung. La crescita delle nuove infezioni non è paragonabile ai numeri di marzo e aprile, ma comunque c'è un aumento dei contagi «per cui esiste il pericolo di giocarsi i successi finora raccolti in Germania in una combinazione di rimozione e ricerca di normalità», ha detto la presidente della maggiore associazione dei medici ospedalieri. Questa volta gli ospedali sono preparati ad accogliere i pazienti, diversamente dalla prima ondata, ha aggiunto la presidente Johna.

Intanto il Robert Koch Institut, riportando i dati della scorsa mezzanotte, riferisce che tornano a salire i contagi in Germania nelle ultime 24 ore (rispetto al giorno precedente), registrando 870 nuovi casi (contro + 509). Le rilevazioni pubblicate il martedì sono in generale più corrispondenti al trend della settimana precedente (che registrava venerdì +870 nuovi casi), dal momento che i dati riportati il lunedì risentono della flessione dovuta alla chiusura degli Uffici sanitari del fine settimana.

Il fattore R0 giornaliero del 3 agosto in Germania è di 1,09, leggermente inferiore al dato precedente. Va tenuto presente che questo valore riflette l'andamento del contagio relativo alla settimana precedente. Dall'inizio dell'emergenza i casi totali registrati in Germania sono stati 211'281, le vittime 9'156.

La Francia attende la seconda ondata «in autunno o in inverno» - «L'equilibrio è fragile e possiamo ricadere in ogni momento» verso una ripresa incontrollata della pandemia: questo l'avvertimento lanciato anche dal Consiglio scientifico di Parigi, che guida il governo francese nella gestione della crisi legata al Covid-19. Quindi un nuovo accorato appello ai cittadini affinché rispettino le misure di sicurezza: «L'avvenire dell'epidemia sul breve termine è in gran parte tra le mani dei cittadini», è il messaggio contenuto nell'ultimo bollettino del Consiglio scientifico. Al di là della situazione di questa estate, l'organo consultivo ritiene inoltre «altamente probabile» che ci sarà una seconda ondata epidemica «questo autunno o in inverno».


 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-06 09:22:03 | 91.208.130.89