TGV deragliato nei pressi di Strasburgo: binari invasi da un terrapieno franato
keystone-sda.ch / STR (Jean-Francois Badias)
Il terrapieno era «relativamente recente e ben sorvegliato»
+1
FRANCIA
05.03.2020 - 16:300
Aggiornamento : 18:45

TGV deragliato nei pressi di Strasburgo: binari invasi da un terrapieno franato

Il presidente di SNCF: «Era relativamente recente e molto ben sorvegliato».

Ferito gravemente, il macchinista non sarebbe in pericolo di vita. Altre 21 persone hanno riportato lesioni. Aperte tre diverse inchieste.

STRASBURGO - Mentre, il mese scorso, a provocare il deragliamento di un treno ad alta velocità in Italia sarebbe stato uno scambio difettoso, a portare fuori dai binari questa mattina in Francia un TGV diretto da Strasburgo a Parigi sarebbe stato il franamento di un terrapieno posto accanto alla linea ferroviaria.

Come confermato nel corso di una conferenza stampa dal presidente di SNCF, Jean-Pierre Farandou, parte del muraglione di terra è scivolata per una decina di metri invadendo i binari. Colto di sorpresa, il macchinista non ha fatto in tempo ad azionare il freno d’emergenza e il convoglio ha colpito l’ostacolo a 300 km/h.

Come specificato da Farandou, il terrapieno era «relativamente recente e molto ben sorvegliato». La vigilanza, tuttavia, non sarebbe stata sufficiente a prevedere il cedimento del manufatto. Oltre a un’inchiesta interna, la procura di Strasburgo e il Ministero per la transizione ecologica e solidale hanno annunciato due indagini separate. L’ipotesi di reato è lesioni involontarie.

Il macchinista del convoglio ha riportato ferite gravi, con un trauma toracico da compressione e una clavicola rotta. Come assicurato dal presidente di SNCF, tuttavia, non sarebbe in pericolo di vita. Nell’incidente sono rimaste ferite in maniera non grave altre 21 persone, la maggior parte della quali ha riportato contusioni.

Partito alle 7.19 da Strasburgo, il TGV è deragliato alle 7.44 di questa mattina poco dopo Ingenheim, a una trentina di chilometri dal capoluogo alsaziano. A uscire dai binari sono stati la motrice del convoglio e i primi quattro vagoni, che non si sono tuttavia capovolti. La circolazione è tuttora deviata sulla linea ferroviaria normale.    

keystone-sda.ch / STR (Jean-Francois Badias)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
francox 1 anno fa su tio
Molto ben sorvegliato.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-22 21:24:26 | 91.208.130.85