TiPress
CANTONE
16.05.2019 - 12:000

“Tre uomini in fuga” in dialetto

Prosegue sabato 18 maggio (18:00) il Cinema Aperitivo al Rialto di Muralto, con la proiezione di “Tre uomini in fuga” doppiato in dialetto ticinese dal Teatro popolare della Svizzera italiana (Tepsi)

MURALTO - Dopo “Sentieri selvaggi” e “A qualcuno piace caldo”, avremo modo di gustarci un capolavoro, datato 1966, del cinema francese - di Gérard Oury con André Bouvril e Louis de Funès -, che il Tepsi ha intitolato “Scapa ti… che scapi anca mi”.

«Per il doppiaggio, in totale, abbiamo coinvolto 14 attori - spiega Yor Milano - Si tratta di un progetto a cui abbiamo lavorato per un anno intero».

Da segnare in agenda anche il quarto e ultimo appuntamento del Cinema Aperitivo, sabato 25 maggio, sempre alle 18 al Rialto, con “Spazzacamit” (“I fratelli neri”, 2013).

Prenotazioni: 078 811 02 60 dalle 9 alle 13.

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-22 05:21:27 | 91.208.130.85