Oggi partono due interessanti laboratori di scrittura creativa.
CANTONE
15.07.2019 - 06:000

Al via due laboratori di scrittura creativa

Partono oggi e il risultato sarà messo in scena domenica prossima

FIGINO - Parte questa mattina alle 10, e proseguirà fino a venerdì 19 luglio, il laboratorio di scrittura creativa tra generazioni promosso nell'ambito del progetto Vasi comunicanti. Si terrà presso la Fondazione Claudia Lombardi per il teatro a Figino, sarà dedicato a tutti coloro che hanno voglia di immaginare e di ricordare. Condotto dagli attori Laura Zeolla e Matteo Sanna. Sarà una delle fasi di ricerca sulle storie del territorio che porterà alla creazione di uno spettacolo sul presente e sul futuro di Casoro che sarà messo in scena domenica 21 luglio nell’ambito di Vasi comunicanti.

Ci sono storie che appartengono al passato: i ricordi, le vicende, le lotte, le vittorie. E poi ci sono i sogni, le aspirazioni, i desideri... in fondo, anche il futuro è una storia da raccontare. Ma cosa succederebbe se mettessimo il passato e il futuro a confronto? Cosa hanno in comune i giovani di oggi con coloro che erano giovani un tempo? Cosa hanno in comune gli anziani di oggi con gli anziani del futuro? Le vite sono un viaggio: un viaggio nel tempo e nello spazio, una ricerca, una storia da immaginare prima di affrontarla... Ecco perché in questo laboratorio racconteremo storie di uomini in viaggio. Viaggi del passato e del futuro, alla ricerca di una felicità da conquistare. Vogliamo raccontare storie di confini superati, di persone che non stanno al sicuro, di limiti infranti. E allora immagina: quando hai oltrepassato la linea? Dove andrai a cercare la tua felicità?

 

Dedicato ai papà - Inizierà invece alle 20.30, e terminerà mercoledì 17 luglio, il secondo laboratorio, dedicato questa volta ai papà e condotto dall'autore e regista teatrale Stefano Beghi. 

Fermati. Guarda. Immagina. Immagina tuo figlio, o tua figlia. Immagina che sia grande. Immagina abbia la tua età. Immagina che una sera, a cena, sulla tavola apparecchiata, trovi una busta. È una busta che suo padre (sì proprio tu) aveva sigillato molti anni prima. All’interno c’è un foglio, un messaggio, una storia... È difficile sapere cosa ci riserva il futuro, ma è bello poter immaginare quello che sarà il mondo dei nostri figli! E allora, prova a immaginare: se avessi la possibilità di mandare un messaggio ai tuoi figli diventati adulti... se potessi raccontare loro una storia, come quando erano piccoli nei loro letti prima di addormentarsi, quale storia gli racconteresti? Come ti immagini che sarà il loro mondo? Cosa sarà di tutto quello che hai costruito? Come sarà quella che tu oggi chiami casa?

Anche in questo caso l'esito del laboratorio confluirà in uno spettacolo sul presente e sul futuro di Morcote che sarà messo in scena domenica 21 luglio.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-16 15:13:39 | 91.208.130.86