Immobili
Veicoli

CANTONEIl Cantone accetterà i Bitcoin

07.07.22 - 09:45
A partire da oggi si potrà pagare con la criptovaluta di punta, per alcuni servizi dell’amministrazione
Tipress
Il Cantone accetterà i Bitcoin
A partire da oggi si potrà pagare con la criptovaluta di punta, per alcuni servizi dell’amministrazione

BELLINZONA - Dopo Chiasso e Lugano, anche il cantone accetterà i pagamenti con i Bitcoin. A seguito della decisione del Gran Consiglio dell’aprile 2021, a partire da oggi 7 luglio, sarà attiva una piattaforma digitale che permette ai cittadini di procedere al pagamento di alcune tasse amministrative anche tramite l’utilizzo di criptovalute (Bitcoin). Si tratta di un progetto pilota che potrà essere esteso in futuro anche ad altri pagamenti.

In questa prima fase, si potrà pagare tramite criptovalute solo alcune tasse amministrative già incassate tramite la piattaforma di vendita online dall’ufficio imposte alla fonte e del bollo della Divisione delle contribuzioni. In seguito la possibilità di pagamento in criptovaluta potrà essere estesa ad altri servizi online. «Questo progetto pilota - si legge in una nota stampa diffusa questa mattina - permette di limitare notevolmente i rischi, garantendo comunque l’accettazione di pagamenti in Bitcoin da parte di determinati servizi dell’Amministrazione cantonale».

In futuro, anche in considerazione dello sviluppo che le tecnologie e i processi legati all’accettazione di criptovalute subiranno, si valuterà l’eventuale estensione del perimetro di progetto ad altre entrate dello Stato.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO