Immobili
Veicoli

CANTONE350'000 franchi per aiutare la popolazione ucraina

09.03.22 - 16:52
Il Governo ticinese ha deciso di effettuare la donazione alla Catena della Solidarietà
Getty
350'000 franchi per aiutare la popolazione ucraina
Il Governo ticinese ha deciso di effettuare la donazione alla Catena della Solidarietà

BELLINZONA - Il Consiglio di Stato ha deciso di effettuare una donazione di 350'000 franchi alla Catena della Solidarietà, in occasione della giornata speciale indetta per raccogliere fondi destinati alla popolazione colpita dalla guerra in Ucraina. La donazione viene fatta attingendo alla disponibilità del fondo Swisslos, come si legge in una nota odierna.

Grazie alla collaborazione fra la Catena della solidarietà e alcune Organizzazioni non governative (ONG) presenti nelle regioni toccate dal conflitto - sottolinea ancora il Governo ticinese - sarà così possibile contribuire a un’azione umanitaria mirata e di qualità, per aiutare in modo tangibile la popolazione ucraina.  

Con questo gesto concreto, il Governo intende esprimere la vicinanza del nostro Cantone alla popolazione colpita dalle conseguenze del conflitto. In parallelo, procedono i preparativi del dispositivo che permetterà di accogliere anche sul territorio ticinese le persone in fuga dalla guerra.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO