Immobili
Veicoli

MENDRISIOIscrizioni online, ma al Cristo si chiede di scrivere una email

25.02.22 - 09:30
Novità telematica per le Processioni Storiche, in programma il 14 e 15 aprile
Tipress
Iscrizioni online, ma al Cristo si chiede di scrivere una email
Novità telematica per le Processioni Storiche, in programma il 14 e 15 aprile
Gli interessati ad indossare i panni dei figuranti possono riempire il formulario sul sito, per il ruolo del protagonista e del Cireneo è invece necessario inviare una email di "motivazione"

MENDRISIO - Tornano alla tradizione le Processioni Storiche di Mendrisio, ma con un tocco di novità. L’innovazione concerne l’introduzione dell’iscrizione telematica. Sul sito www.processionimendrisio.ch dal 26 febbraio fino al 10 marzo, ci sarà la possibilità di iscriversi quale figurante in forma elettronica alle due Sfilate Storiche.

Anche nelle scuole - Nella continuità della tradizione verrà comunque mantenuta l’iscrizione in presenza per la “Funziun di Giudée”, presentandosi personalmente a San Giovanni la domenica 6 marzo, dalle 9.30 alle 10.30. Per quanto concerne la Processione del Venerdì Santo, oltre che sulla home page delle Processioni, il presidente del comitato organizzativo inizierà a breve la raccolta di adesioni presso le scuole della regione.

Una email per fare il Cristo - Una nota riguardante il ruolo del Cristo e del Cireneo. Per questi ruoli non sarà possibile iscriversi riempiendo il formulario online proposto, ma sarà invece necessario mandare una mail di “motivazione” all’indirizzo segretariato@processionimendrisio.ch. La preferenza per questi ruoli sarà data a uomini tra i 30 e 40 anni domiciliati a Mendrisio.

Il nome tirato semmai a sorte - Nel caso vi dovessero essere più persone che s’iscrivono per ricoprire il medesimo ruolo, si procederà a un’estrazione che sarà organizzata, in concomitanza con le prove abito, in presenza. Non potranno quindi essere considerate le candidature di chi non sarà personalmente presente all’appuntamento annunciato sul sito delle Processioni.

Il motto per delle Processioni - “Tradizione e innovazione”, come ha avuto modo di ricordare più volte Gabriele Ponti, presidente della Fondazione Processioni Storiche, è il motto che il consiglio di Fondazione ha fatto proprio e che intende tradurre in una serie di attività concrete.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO