Immobili
Veicoli

CANTONERelazioni sentimentali tra docenti e allievi: «Numerose segnalazioni»

11.02.22 - 12:17
L'Mps riferisce di «diversi insegnanti che intrattengono relazioni sentimentali o amicali con studentesse»
tipress
CANTONE
11.02.22 - 12:17
Relazioni sentimentali tra docenti e allievi: «Numerose segnalazioni»
L'Mps riferisce di «diversi insegnanti che intrattengono relazioni sentimentali o amicali con studentesse»
Una pratica che, sottolinea il Movimento per il Socialismo, «oltre a porre una serie di questioni di tipo etico, genera tutta un'altra serie di problemi»

LUGANO - La vicenda del docente del liceo, trasferito dopo aver avuto una relazione con un'allieva, non sarebbe un caso isolato. Almeno stando all'Mps che, dopo aver inoltrato un'interpellanza per chiedere di fare chiarezza sull'accaduto, sostiene di aver ricevuto «numerose segnalazioni di casi analoghi».

«Stando a quanto ci è stato raccontato - sottolinea l'Mps -, ci sono diverse situazioni di docenti che intrattengono relazioni sentimentali o amicali con allieve e che di fronte a queste situazioni tendenzialmente il Dipartimento, quando intervenuto, si sia limitato a trasferire il/la docente coinvolto/a».

Una pratica che, sottolinea il Movimento per il Socialismo, «oltre a porre una serie di questioni di tipo etico, genera anche problemi concreti ad altri docenti che devono subire a loro volta un trasferimento (pur non essendo coinvolti nella vicenda)».

Le scuole faticano a trovare un modo per gestire la situazione? Così sarebbe, stando all'Mps che sottolinea anche come non si possa negare che tali relazioni «siano comunque asimmetriche. Tra docenti e allievi non può che esserci una relazione di “potere” che rende per lo meno discutibile definire consenzienti relazioni tra allievi e docenti».

Da qui le seguenti domande al Governo:

1. È a conoscenza di altri casi nei quali si sono verificate relazioni sentimentali tra allieve/i e docenti?

2. Corrisponde al vero che di fronte a queste situazioni si è intervenuto trasferendo il/la docente coinvolto/a?

3. Ritiene che questa procedura sia stata corretta e adatta alla situazione?

4. Ritiene sufficiente l’approvazione del codice etico per evitare che situazioni simili si ripetano?

5. Come concretamente potrebbe cambiare la gestione di queste relazioni dopo l’approvazione del codice etico? I docenti verrebbero sospesi o licenziati?

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO