Immobili
Veicoli

STABIOQuaranta franchi a tutti i cittadini? Lo propone il Municipio di Stabio

01.02.22 - 10:15
L'Esecutivo vuole sbloccare altri fondi per rilanciare l'economia locale e sostenere aziende, famiglie e disoccupati.
Tipress
STABIO
01.02.22 - 10:15
Quaranta franchi a tutti i cittadini? Lo propone il Municipio di Stabio
L'Esecutivo vuole sbloccare altri fondi per rilanciare l'economia locale e sostenere aziende, famiglie e disoccupati.

STABIO - Un milione in più per la popolazione di Stabio. È quanto propone il Municipio. L'idea è quella di sbloccare nuovi fondi per «continuare a esercitare un ruolo nel rilancio dell'economia locale sostenendo le famiglie, i giovani, le aziende come pure l’assunzione dei disoccupati, degli apprendisti e dei giovani al primo impiego».

Gli aiuti pensati dall'Esecutivo comunale sono i seguenti: 
- Distribuzione di un buono dal valore di 40 franchi (quattro buoni da 10 franchi) a tutti i cittadini domiciliati (minorenni inclusi) da utilizzare nelle attività commerciali del Comune di Stabio (per un totale di 200mila franchi)
- Incentivi finanziari per le aziende presenti a Stabio per l’assunzione di nuovi apprendisti per un importo annuo di 2'000 franchi per l’intera durata del contratto di tirocinio (per un totale di 200mila franchi)
- Incentivo finanziario unico del valore di 5'000 franchi per sostenere l’assunzione di persone disoccupate domiciliate a Stabio (per un totale di 200mila franchi)
- Incentivo finanziario per l’assunzione di giovani al primo impiego e di cittadini residenti nelle aziende di Stabio (per un totale di 200mila franchi)
- Maggiori contributi per il finanziamento di provvedimenti volti a ridurre i consumi di energie e a favorire l’impiego di energie rinnovabili nel caso in cui i lavori siano svolti in modo preponderante dalle aziende domiciliate a Stabio (per un totale di 100mila franchi)
- Sostegno puntuale alle economie domestiche in palese difficoltà finanziari (per un totale di 100mila franchi)

L'ultima parola sarà però del Consiglio comunale, che vaglierà le proposte formulate dall'Esecutivo. Già nel 2020 il Comune aveva stanziato un milione in fondi per sostenere le economie domestiche, le aziende e le associazioni.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO