Immobili
Veicoli
"Homo Pandemicus Quo Vadis?", si manifesta a Bellinzona
Ti-Press (Pablo Gianinazzi)
+12
ULTIME NOTIZIE Ticino
BELLINZONA
5 min
Cade dalla scala a chiocciola, operaio in fin di vita
Il 40enne italiano stava lavorando presso una casa in ristrutturazione in via Tamporì a Bellinzona.
CANTONE
1 ora
Il Ticino torna in curva
Abolito il divieto di accedere agli spalti durante le partite di hockey e calcio. I tifosi festeggiano
FOTO
CANTONE
2 ore
Provvedimenti coercitivi, ecco la nuova Giudice supplente (a tempo)
L'avvocatessa Krizia Kono-Genini è stata nominata oggi dal Consiglio di Stato. Resterà in carica fino al 31 marzo
CANTONE
3 ore
L’Ambasciatrice della Polonia fa visita al Ticino
Il Presidente del Consiglio di Stato Manuele Bertoli ha ricevuto oggi a Palazzo delle Orsoline Iwona Kozlowska
LUGANO
4 ore
Nasce il Caffè Amélie, spazio di convivialità per adulti
Ogni venerdì verranno proposte diverse attività dalle 14 alle 16.30
LOCARNO
4 ore
Completato l’Ufficio presidenziale del PLR cittadino
Tre i neoeletti: Orlando Bianchetti, Franca Antognini e Daniel Mitric
CANTONE
4 ore
«Il Conservatorio è una scuola, non attività da tempo libero»
Una mozione chiede che gli over 16 possano accedere alle lezioni senza Certificato 2G
LUGANO
5 ore
Nuova sede per il SAS
Dal primo febbraio il Servizio accompagnamento sociale di Lugano verrà trasferito a Molino Nuovo.
LUGANO
5 ore
Tutto bene sui percorsi casa-scuola di Lugano
Lo studio relativo al piano di mobilità scolastica non ha riscontrato lacune gravi, ma qualche miglioramento è possibile
QUINTO
6 ore
Assist del Cantone per la Valascia SA
Il Consiglio di Stato ha dato via libera al denaro per la realizzazione delle strutture protette della Protezione civile
BELLINZONA
13.11.2021 - 15:020
Aggiornamento : 14.11.2021 - 17:40

"Homo Pandemicus Quo Vadis?", si manifesta a Bellinzona

Qualche centinaio di persone alla protesta indetta dagli Amici della Costituzione Ticino

Lo scopo? In primis invitare la popolazione a votare No contro la Legge Covid il 28 novembre

BELLINZONA - È in corso a Bellinzona il terzo atto della serie di manifestazioni "Homo Pandemicus Quo Vadis? Filosofia in Piazza", per manifestare il proprio dissenso in particolare nei confronti della Legge Covid, in votazione il prossimo 28 novembre.

Organizzata dagli Amici della Costituzione Ticino, la manifestazione ha visto un corteo di qualche centinaio di persone prendere il via da Viale stazione attorno alle 14, con i partecipanti che hanno sfilato fino a Piazza Governo, dove è stato allestito un palco.

Successivamente, si sono alternati diversi relatori, per spiegare quanto sia nocivo votare Sì alla legge Covid. I manifestanti sostengono infatti che «l’inasprimento della legge Covid è pericoloso, discriminatorio e arbitrario» e che accettare gli articoli supplementari alla legge Covid equivale a «sconvolgere il sistema politico, sociale ed economico svizzero, tanto da rendere il nostro paese irriconoscibile».

Per i presenti, «gli aiuti per le PMI decadranno alla fine del 2021 o a fine marzo 2022 indipendentemente dall’esito della votazione. E pure viaggiare sarà possibile senza certificato Covid». Viene poi fatto un chiarimento: «La votazione non ha niente a che vedere con l’essere un sostenitore o un oppositore della vaccinazione».

Previsti gli interventi di Michelle Cailler (giurista, portavoce francofona AdC), il Dottor Björn Riggenbach (membro Aletheia), Riccardo di Ninno (movimento giovanile MASS-VOLL), Florio Scifo (associazione Libera-mente Umani), Maria Pia Ambrosetti (GenitorInformaTI), Sharon Bastet (gruppo “La Resistenza”) e Sergio Morandi (economista, portavoce AdC Ticino).

TiPress
Guarda tutte le 16 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Boss 2 mesi fa su tio
avete rotto i ……. andate a lavorare invece di manifestare !!!
Wunder-Baum 2 mesi fa su tio
no comment, veramente.
tschädere 2 mesi fa su tio
non capisco i politici.annulano il corteo rabadan e nel medesimo tempo permettono le dimostrazioni dei senza ragioni sopratutto dei campanari della svizzera centrale.vogliamo spiegazioni.
Elisa_S 2 mesi fa su tio
Per i presenti, «gli aiuti per le PMI decadranno alla fine del 2021 o a fine marzo 2022 indipendentemente dall’esito della votazione. E pure viaggiare sarà possibile senza certificato Covid» ....Concretamente votiamo sui seguenti provvedimenti finanziari: ==> estensione degli aiuti finanziari nei casi di rigore ad altre imprese che hanno dovuto interrompere temporaneamente l’attività a causa della pandemia o hanno subìto una notevole diminuzione della cifra d’affari; ==> estensione dell’indennità di perdita di guadagno ai lavoratori indipendenti; ===> diritto all’indennità di perdita di guadagno per il coronavirus per chi ha registrato una diminuzione della cifra d’affari del 30 per cento anziché, come in precedenza, del 40 per cento; ===>estensione dell’indennità per lavoro ridotto al fine di evitare licenziamenti e salvare posti di lavoro;......ecc. ecc. Nero su bianco. Sito Ufficiale Admin https://www.edi.admin.ch/edi/it/home/dokumentation/abstimmungen/covid-19-gesetz.html "sarà possilbile con un no anche viaggiare all'estero"... ==> Qualora venisse a cadere la base legale, la Svizzera non potrà più riconoscere i certificati rilasciati dall’UE, che a sua volta potrebbe non più riconoscere i certificati svizzeri. Oggi l’UE e la Svizzera riconoscono i rispettivi certificati. ==> Ovvio che puoi andare all'estero ma non senza controllo (decisione della Nazione di destinazione). In poche parole anche se voti No....se vuoi andare all'estero ti serve un certificato punto (Come potrai farlo non si sa, sicuramente sarà più complicato e servirà un test ) e sia chiaro che non lo ottieni ne per telefono ne per email
Elisa_S 2 mesi fa su tio
Per i presenti, «gli aiuti per le PMI decadranno alla fine del 2021 o a fine marzo 2022 indipendentemente dall’esito della votazione. E pure viaggiare sarà possibile senza certificato Covid» ....Concretamente votiamo sui seguenti provvedimenti finanziari: ==> estensione degli aiuti finanziari nei casi di rigore ad altre imprese che hanno dovuto interrompere temporaneamente l’attività a causa della pandemia o hanno subìto una notevole diminuzione della cifra d’affari; ==> estensione dell’indennità di perdita di guadagno ai lavoratori indipendenti; ===> diritto all’indennità di perdita di guadagno per il coronavirus per chi ha registrato una diminuzione della cifra d’affari del 30 per cento anziché, come in precedenza, del 40 per cento; ===>estensione dell’indennità per lavoro ridotto al fine di evitare licenziamenti e salvare posti di lavoro;......ecc. ecc. Nero su bianco. Sito Ufficiale Admin https://www.edi.admin.ch/edi/it/home/dokumentation/abstimmungen/covid-19-gesetz.html "sarà possilbile con un no anche viaggiare all'estero"... ==> Qualora venisse a cadere la base legale, la Svizzera non potrà più riconoscere i certificati rilasciati dall’UE, che a sua volta potrebbe non più riconoscere i certificati svizzeri. Oggi l’UE e la Svizzera riconoscono i rispettivi certificati. ==> Ovvio che puoi andare all'estero ma non senza controllo (decisione della Nazione di destinazione). In poche parole anche se voti No....se vuoi andare all'estero ti serve un certificato punto (Come potrai farlo non si sa, sicuramente sarà più complicato e servirà un test ) e sia chiaro che non lo ottieni ne per telefono ne per email
Talos63 2 mesi fa su tio
Ecco come si fa demagogia: raccontando fandonie. Spiegatemi come si potrà viaggiare se i nostri certificati non avranno base legale e non potranno essere rilasciati… e come si potranno avere gli aiuti per la pandemia se al CF non si da la base legale per poterli autorizzare. Dove si prenderanno i soldi? Dai miliardari che vi stanno manipolando, pagando la vostra campagna denigratoria? In Svizzera si sta tentando di eludere la democrazia con l’oclocrazia. Fortunatamente i cittadini sanno cosa sia giusto e cosa no…
Trionfx 2 mesi fa su tio
NO ALLA LEGGE COVID TUTTA LA VITA!!
seo56 2 mesi fa su tio
Buffoni
#JenaPlinsky 2 mesi fa su tio
Ma basta con ste manifestazioni… avete rotto le 🏐🎾🏀🏀… parlate di libertà e poi io resto bloccato per colpa vostra che siete in mezzo alla strada, e la mia di libertà? Scti a ca vosa…
ZioG. 2 mesi fa su tio
Vaccinatevi e fatela finita, pagliacci!
gigios 2 mesi fa su tio
Uschti
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-20 18:57:59 | 91.208.130.89