Immobili
Veicoli

CANTONEIl posto è giusto, il giorno no. Ma al derby si entra lo stesso

07.10.21 - 06:00
Venerdì scorso alcuni tifosi dell'HCL sono riusciti a entrare alla Gottardo Arena nonostante non avessero il biglietto.
Ti Press/tio.ch
CANTONE
07.10.21 - 06:00
Il posto è giusto, il giorno no. Ma al derby si entra lo stesso
Venerdì scorso alcuni tifosi dell'HCL sono riusciti a entrare alla Gottardo Arena nonostante non avessero il biglietto.
Come? Usando il tagliando valido per il prossimo derby che si terrà in Leventina. Il club biancoblù: «Non ne siamo al corrente, verificheremo»

AMBRÌ - Moderna, accogliente, calda. Ma, per ora, non inviolabile (e non solo dal punto di vista sportivo). Da questa stagione i tifosi dell’Hockey Club Ambrì-Piotta hanno una nuova casa dove sostenere i propri beniamini: la Gottardo Arena. Una pista che è subito stata presa d’assalto dagli appassionati biancoblù, in modo particolare in occasione del primo derby stagionale giocato venerdì scorso. L'incontro si è infatti disputato a casse chiuse, visto che i biglietti per assistere al match contro i “cugini” luganesi sono andati rapidamente esauriti.

Nonostante ciò, qualcuno che non era in possesso del prezioso tagliando è riuscito comunque ad accedere agli spalti e ad aggiungersi ai 6’775 spettatori annunciati ufficialmente. Come? Usando il biglietto valido per il prossima sfida fra le due squadre, che si terrà in Leventina la prossima settimana, il 15 ottobre. «Io sono entrato in questo modo, ma sono riuscito a recuperare altri biglietti che erano a terra ed erano datati 15 ottobre», racconta un tifoso bianconero. «Qualcosa non ha funzionato come doveva. Non a caso il settore ospite era parecchio affollato», aggiunge.

Da noi contattato, il club biancoblù ha dichiarato di non essere al corrente del problema, ma che effettuerà tutte le verifiche del caso. Una spiegazione di come sia stato possibile un “inconveniente” del genere, al momento in cui scriviamo, non è comunque ancora arrivata. Non si può quindi al momento escludere che alcune persone, forse anche in altri settori, abbiano potuto accedere alla pista nonostante non avessero un biglietto valido.

È tuttavia un dato di fatto che in questa “fase di rodaggio” la compagine leventinese stia avendo qualche grattacapo con l'organizzazione della biglietteria. Sul proprio sito internet, qualche giorno fa, ha infatti comunicato di aver sospeso temporaneamente le riservazioni per i biglietti in tribuna, «ringraziando i propri tifosi per la pazienza e per la comprensione in questo momento eccezionale».

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO