Immobili
Veicoli
Alleanza per il clima
+4
CEVIO
12.09.2021 - 17:330
Aggiornamento : 18:34

Giornata di raccoglimento per il Basodino morente

Diverse persone - scienziati, ma anche "semplici" cittadini - oggi si sono recate ai piedi del ghiacciaio.

Fra di loro c'era anche il glaciologo Giovanni Kappenberger: «Il Basodino ha perso l'80% della sua massa ed entro 20 anni sarà completamente scomparso».

CEVIO - Come preludio a un autunno «cruciale» per la politica climatica svizzera, l'Alleanza climatica e l'Associazione svizzera per la protezione del clima, sostenute da centinaia di volontari, scienziati e organizzazioni per lo sviluppo e l'ambiente, hanno richiamato oggi l'attenzione sulla gravità del riscaldamento climatico e sull'urgente necessità di agire. L'hanno fatto in tutta la Svizzera con oltre venti passeggiate dell'Iniziativa per i Ghiacciai. Tra queste si è inserita una giornata organizzata dall'Alleanza climatica ai piedi del ghiacciaio del Basodino, dove decine di persone hanno commemorato i 500 ghiacciai già scomparsi in Svizzera.

In Svizzera, oltre 500 piccoli ghiacciai sono infatti già scomparsi negli ultimi anni a causa del riscaldamento climatico in corso. Alla commemorazione al ghiacciaio del Basodino organizzata dall'Alleanza climatica e dall'Iniziativa per i Ghiacciai, il glaciologo Giovanni Kappenberger ha spiegato: «Il ghiacciaio del Basodino ha perso l'80% della sua massa dall'inizio dell'era industriale e sarà completamente scomparso nei prossimi 20 anni». Silvia Lafranchi, direttrice di Kam for Sud avverte: «Se si continua a non fare nulla per l'aumento della temperatura, entro il 2100 rimarranno solo una dozzina di ghiacciai ridotti».

Un autunno intenso per il clima - Ai piedi del ghiacciaio del Basodino, i presenti hanno chiesto alla politica di attuare misure forti ed efficaci per ridurre le emissioni di gas serra della Svizzera. La commemorazione del ghiacciaio fa parte di una serie di 23 passeggiate dell'Iniziativa per i Ghiacciai organizzate in tutta la Svizzera il 12 settembre. L'azione segna l'inizio di un autunno cruciale per la politica climatica, con l'esame parlamentare di una controproposta all'Iniziativa dei ghiacciai e le votazioni cantonali a Berna e Zurigo.

Alleanza per il clima
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-16 19:36:38 | 91.208.130.85