Immobili
Veicoli

CANTONEIl Pedibus prende vita in un libro per bambini

31.05.21 - 07:41
L'ATA ha pubblicato un albo illustrato che racconta la quotidianità di una linea nell'anno della pandemia.
ATA
Il Pedibus prende vita in un libro per bambini
L'ATA ha pubblicato un albo illustrato che racconta la quotidianità di una linea nell'anno della pandemia.
La storia "Pedibus e i suoi amici" è rivolta ai bambini dai tre agli otto anni.

BELLINZONA - L’ATA (Associazione traffico e ambiente) ha pubblicato un libro per le prime letture dedicato a tutti gli scolari della Svizzera francese e del Ticino. Questo albo illustrato, che racconta la quotidianità di una linea Pedibus, mira a sensibilizzare i bambini e le bambine rispetto all'importanza dell’andare a scuola a piedi e allo sviluppo dei legami sociali nei quartieri.

La realizzazione del racconto "Pedibus e i suoi amici" è nata nel contesto particolare dell'anno 2020. Durante il semi-confinamento e la chiusura delle scuole, il Coordinamento Pedibus Friburgo dell'ATA ha organizzato un concorso di disegno invitando i bambini delle linee a illustrare il ricordo di una passeggiata in famiglia o sulla strada verso la scuola. Il successo del concorso ha spinto il Coordinamento a continuare il progetto creando un libro.

La storia di Clara, Malik, Lili e Tom è stata portata in vita dalla scrittrice Dominique Annoni. «I quattro bambini ci ricordano che la strada verso la scuola è un'opportunità unica per fare movimento, stringere nuove amicizie e scoprire l’ambiente mentre si diventa più indipendenti», ricorda ATA. «Questa storia è anche un esempio di solidarietà e d'inclusione nel quartiere. Ci ricorda l'importanza di adattare gli spazi pubblici alle esigenze dei bambini».

La storia "Pedibus e i suoi amici" è rivolta ai bambini dai tre agli otto anni. È disponibile in francese, tedesco e italiano e sarà distribuito in Svizzera romanda e in Ticino dai coordinatori cantonali Pedibus. Le copie cartacee saranno disponibili nelle biblioteche, negli asili, nei doposcuola e nelle scuole. Una versione elettronica è anche a disposizione per il download gratuito (clicca qui).

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO