Ti Press
CONFINE
01.03.2021 - 22:540
Aggiornamento : 02.03.2021 - 09:18

La Provincia di Como sarà zona arancione rafforzata

Chiuderanno le scuole in presenza. Anche Viggiù (Varese), finora in fascia rossa, passerà all'arancione.

MILANO - Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha firmato questa sera alcune ordinanze, che riguardano alcune aree del territorio lombardo e che hanno quale obiettivo quello di rafforzare le misure di prevenzione contro il Covid.

Da mercoledì (3 marzo) e per almeno una settimana, l'intera Provincia di Como diventerà zona arancione rafforzata. Il cambiamento comporterà la chiusura di tutte le scuole in presenza (tranne gli asili nido) e il divieto di spostamento verso le case secondarie (anche se si trovano all'interno della regione). Saranno consentiti spostamenti soltanto all'interno del proprio comune. Uscire dai confini comunali sarà tuttavia sempre possibile presentando l'autocertificazione per motivi di lavoro, necessità e di salute. Esclusa la possibilità di uscire dal comune per far visita a parenti e amici.

Visto il miglioramento della situazione epidemiologica, Viggiù (Provincia di Varese), che finora era in fascia rossa, passerà invece da giovedì 4 marzo in fascia arancione rafforzata.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-13 17:48:39 | 91.208.130.85