Bimbofun
Lo spettacolo di Domenico, il mago delle bolle.
+1
CANTONE
13.02.2021 - 14:500
Aggiornamento : 15:35

Uno spettacolo di bolle per far sorridere gli allievi

È l'iniziativa di un'azienda ticinese ferma da un anno a causa delle restrizioni anti Covid

TENERO - Uno spettacolo di bolle per regalare un sorriso agli allievi delle scuole elementari e d'infanzia, in un periodo difficile per tutti.

È l'iniziativa dell'azienda ticinese a conduzione famigliare BimboFun di Tenero, ferma ormai da un anno a causa delle restrizioni anti-Covid.

L'impresa, che si occupa di eventi e spettacoli per bambini, ha deciso così di impiegare il proprio tempo per «tenere su di morale noi, e anche i bambini» ci spiega Isabel, che fa spettacoli di magia e marionette. «Ci riempie di gioia di poter fare qualcosa per rallegrare i ragazzi in questo periodo».

D'altronde, la famiglia che gestisce l'impresa ha tre bambini in età scolastica: «Vediamo che i ragazzi non possono fare più nulla con tutte le restrizioni, sono molto chiusi in sé stessi e ne risentono parecchio».

Lo spettacolo, offerto a costo irrisorio - per poter sopperire al costo di materiale e spostamenti - viene svolto nel totale rispetto delle norme anti-coronavirus: «È uno spettacolo a distanza, i bambini possono osservarci dalle aule o davanti agli istituti, ma sempre a distanza» sottolinea Domenico, "mago delle bolle" e marito di Isabel.

Molte scuole hanno aderito con entusiasmo all'idea: «Ne abbiamo già fatti diversi, e ne abbiamo altri programmati: settimana prossima saremo in val di Blenio, ad esempio».

Tuttavia, il virus ha frenato in parte anche quest'iniziativa: «Alcuni spettacoli sono saltati a causa delle chiusure (per quarantena) di alcuni istituti» ci spiega Isabel.

La situazione rimane difficile, ma almeno, finché possibile, l'obbiettivo è quello di donare un sorriso ai più giovani.

Bimbofun
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 02:03:49 | 91.208.130.87