Immobili
Veicoli

LOCARNODa Palazzo Marcacci un aiuto alle PMI

13.05.20 - 15:03
Da giovedì 14 maggio saranno disponibili il formulario per le richieste e la hotline per eventuali domande.
Tipress
Da Palazzo Marcacci un aiuto alle PMI
Da giovedì 14 maggio saranno disponibili il formulario per le richieste e la hotline per eventuali domande.
Il Comune ha aperto un fondo da 1.5 milioni per aiutare le attività di piccole e medie dimensioni sotto forma di prestito.

LOCARNO - Già lo scorso 23 aprile il Municipio di Locarno aveva deciso l’apertura di un fondo da un milione e mezzo di franchi per prestiti destinati alle piccole e medie imprese della Città.

Ebbene da giovedì 14 maggio saranno disponibili il formulario per le richieste e la hotline per eventuali domande. «Le PMI - ricorda l'esecutivo in una nota - possono pure richiedere la riduzione della tassa base rifiuti, o di quella relativa al suolo pubblico o della pigione, qualora vi fosse una locazione degli spazi di proprietà comunale».

Per quanto riguarda il prestito, la cifra massima richiedibile sarà di 5'000 franchi e potrà essere rimborsata senza interessi. «Questi aiuti - precisano da Palazzo Marcacci - sono di principio previsti unicamente per le piccole attività economiche con al massimo cinque collaboratori e una cifra d’affari annuale che non supera i 300'000 franchi». Per quel che concerne le aziende più grandi, possono comunque inoltrare richiesta limitatamente per una riduzione dell’affitto (nel caso siano locatari di spazi comunali) o della tassa suolo pubblico.

Queste misure di sostegno - ricorda l'esecutivo - si aggiungono a quelle introdotte a partire dal mese di marzo, ovvero il prolungo dei termini di pagamento per le imposte, la sospensione degli interessi di ritardo, come pure la sospensione del contenzioso in ambito di prelievo di tasse e imposte. Il Municipio comunica infine che «le estensioni degli spazi pubblici (quali ad esempio le terrazze) introdotte per bar e ristoranti, sono concesse a titolo gratuito».

Ulteriori dettagli sono contenuti nel formulario per richieste scaricabile sul sito della Città (da giovedì) oppure scrivendo un email a fondoimprese@locarno.ch o chiamando l’hotline allo 091 756 34 89.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO