Cerca e trova immobili

CANTONEMani: «Igiene sì, ma se possibile evitate i disinfettanti»

05.05.20 - 15:53
Il suggerimento del dermatologo nella Giornata mondiale del lavaggio delle mani: «Proteggete la pelle. È un organo»
keystone (archivio)
Mani: «Igiene sì, ma se possibile evitate i disinfettanti»
Il suggerimento del dermatologo nella Giornata mondiale del lavaggio delle mani: «Proteggete la pelle. È un organo»
Il rischio è quello di arrecare danni o, peggio, ritrovarsi con patologie dermatologiche

LUGANO - La "Giornata mondiale per il lavaggio delle mani" giunge oggi al suo 15esimo anniversario. Ma mai come quest'anno, complice la pandemia di Covid-19, aveva ottenuto tanto riguardo. D'altra parte, è stato ripetuto in tutte le salse: è proprio l'igiene delle mani che può aiutare ad evitare di contrarre il virus che nel mondo ha mietuto centinaia di migliaia di vittime.

Ecco che, laddove acqua e sapone non sono disponibili, spuntano colonnine per la disinfezione in ogni dove. Non solo negli ospedali, ma anche nei supermercati, banche o mezzi pubblici.

Tuttavia, il dermatologo di Locarno, Stefano Gilardi, mette in guardia: «Questi disinfettanti hanno in prezzo in termini di igiene cutanea». Per il medico, una considerazione preliminare è d'obbligo: «Bisogna ripartire dall'idea che la pelle è sì il rivestimento del corpo umano, ma è un organo immunologico - spiega -. Nella misura in cui lo andremo a "rovinare" questo funzionerà meno bene. Perché la pelle ha delle funzioni, che sono di protezione».

Come facciamo a rovinare la pelle?
«Mettendo un disinfettante noi andiamo a raggiungere lo scopo per il quale lo utilizziamo, cioè uccidere i potenziali batteri o virus, ma nel contempo attacchiamo la barriera fisica e la funzione immunologica della pelle. La essicchiamo troppo. Così facendo la irritiamo portandola a infiammarsi. Essiccandola poi c'è il rischio che si frastagli. Insomma, creiamo delle premesse per la perdita della sua funzione di barriera fisica e immunologica».

Come evitare il problema?
«Proprio per questo noi insistiamo maggiormente sul lavarsi frequentemente le mani. Utilizzare il sapone, il più delle volte, è già sufficiente. Oppure, suggeriamo l'uso dei guanti che funzionano molto bene. E, soprattutto, quando si è al proprio domicilio quindi fuori dal contesto del pericolo, invitiamo all'idratazione della pelle tramite l'uso di creme emollienti che la rinforzano. Perché la pelle è capace di rigenerarsi, ma bisogna darle l'opportunità di farlo».

Lo stesso vale per tutto il corpo immagino e non solo per le mani
«Per l'igiene del corpo è consigliabile utilizzare saponi, shampoo o detergenti che siano il meno aggressivi possibile. Saponi neutri per la pelle con ph 5.5».

Quindi il suggerimento è di evitare laddove possibile l'uso di disinfettanti per le mani?
«Esatto. Sapone e guanti sarebbero sufficienti».

Parlava di infiammazione ed essiccamento. Il rischio può essere quello di andare a sviluppare patologie della pelle che poi bisognerà andare a curare?
«Non tutti hanno la pelle strutturata in maniera sufficientemente grassa per proteggersi. Ci sono soggetti che tendono ad averla già secca di natura. Se devono per necessità disinfettarsi le mani spesso, rischiano di seccarla ulteriormente e dunque creare degli eczemi da consumo, irritativi».

COMMENTI
 

saetta 3 anni fa su tio
Ahahah.....bella questa....Anche la giornata mondiale del lavaggio delle mani dovevano inventarsi???? Pori nümm

sedelin 3 anni fa su tio
ooh, finalmente un medico che dice la sacrosanta verità!

Giovanii 3 anni fa su tio
Risposta a sedelin
Hai degli eczemi da consumo irritativi?

sedelin 3 anni fa su tio
Risposta a Giovanii
no, non uso il disinfettante :-)))

XR 3 anni fa su tio
Buongiorno, Ho un particolare molto utile e personale. Abbiamo la soluzione senza ALCOL. Con i relativi certificati. Salviettina biodegradabile e contenitore reciclabile. Ordina i dischetti fornibili da subito: AP Vision Sagl - Luganoi

sedelin 3 anni fa su tio
Risposta a XR
no grazie, uso il sapone.

XR 3 anni fa su tio
Buongiorno, Ho un particolare molto utile e personale. Abbiamo la soluzione senza ALCOL. Con i relativi certificati. Salviettina biodegradabile e contenitore reciclabile. Ordina i dischetti fornibili da subito: AP Vision Sagl - Lugano

sedelin 3 anni fa su tio
Risposta a XR
2 no grazie, uso il sapone.

Trasp 3 anni fa su tio
Ma se è la "Giornata mondiale per il lavaggio delle mani" lasciateli fare un articolo a proposito. Invece di lamentarsi piuttosto ignorare l'articolo, è cosi difficile!?

Mag 3 anni fa su tio
A cosa servono in guanti se poi mentre li indossi non li lavi? A cosa serve la mascherina se poi ci respiri sopra col naso, la tocchi con le mani continuamente, te la metti al collo o in testa oppure non la cambi ogni 5 ore minimo? Pagliacci siete e pagliacci rimanete.

miba 3 anni fa su tio
Adesso (nuovo) nei blog di Tio si possono anche pubblicizzare/vendere prodotti????

seo56 3 anni fa su tio
Altra telenovela... ma basta diffondere notizie contrastanti..

miba 3 anni fa su tio
Risposta a seo56
Ciao seo56, pienamente d'accordo con te :). Telenovele, bufale, fake news a gogò....

Fafner 3 anni fa su tio
Ma non potreste almeno cercare di mantenere una linea coerente, senza mettervi anche voi a riportare qualsiasi cip? Usate il disinfettante, anzi no, state a casa, anzi no, domani il luminare di turno scoprirà che anche troppo sapone è nocivo??

pontsort 3 anni fa su tio
Risposta a Fafner
Non ci vuole nessun luminare, é risaputo che il troppo storpia
NOTIZIE PIÙ LETTE