foto lettore - tio/20minuti
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
2 ore
Una petizione contro l'autosilo da 400 posti auto alla stazione FFS
Nel contempo viene chiesto che in quel luogo siano realizzate aree verdi e piantati alberi
BLENIO
3 ore
Agricoltore perde la vita dopo una caduta
L'uomo è deceduto sul posto a causa delle gravi ferite riportate
LOCARNO
4 ore
Il Cisa rimanda la consegna dei diplomi
La cerimonia era in calendario per mercoledì 21 ottobre
CASTEL SAN PIETRO
5 ore
Tre contagi in una casa per anziani
L’Ufficio del medico cantonale è in contatto con la direzione per seguire l’evoluzione della situazione
MINUSIO
5 ore
Quarantena per una classe delle medie di Minusio
Per gli altri studenti dell'istituto l'attività prosegue normalmente
FOTO E VIDEO
QUARTINO
5 ore
Centauro a terra, disagi tra Contone e Quartino
Il motociclista ha riportato ferite di media gravità.
CANTONE
6 ore
Gli ospedali chiedono l'aiuto della Protezione Civile
Dei militi sono già operativi presso la clinica Moncucco, il San Giovanni di Bellinzona e La Carità di Locarno.
CANTONE
6 ore
Film Festival Diritti Umani, la nuova formula è un successo
Diversi i sold-out e parecchio pubblico, anche giovani per la settima edizione della rassegna diffusa sul territorio
CANTONE
6 ore
Elezione del Giudice di pace supplente, ecco le candidature
Tre i nominativi per il Circolo di Lugano Est.
SANT'ANTONINO
7 ore
Fuggono con 4 motoseghe, il colpo va a segno a metà
Due ladruncoli si sono introdotti all'Agrar Shop Ticino tentando il "colpaccio".
CANTONE
8 ore
Bellinzona adatta le disposizioni anti-Covid
Il personale dell’Amministrazione cantonale dovrà indossare la mascherina ogni volta che lascerà la postazione di lavoro
GAMBAROGNO
20.11.2019 - 14:460
Aggiornamento : 15:13

Traffico da incubo, torna la “mega rotonda” in zona Pergola

La sua messa in funzione è prevista entro circa 15 giorni. Intanto la colpa delle code viene attribuita anche al cantiere di Luino

GAMBAROGNO - Il traffico sulla tratta tra Magadino e Quartino (qui il video realizzato da tio/20minuti) ha una soluzione: entro circa 15 giorni verrà ripristinata la “mega rotonda” in zona Pergola. Il Dipartimento del territorio (DT) ha avviato la procedura di verifica e i lavori necessari.

A comunicarlo è il Municipio di Gambarogno, che venerdì ha incontrato il DT, la polizia cantonale, la polizia intercomunale e un responsabile di AutoPostale SA. «Il “rotondone” a suo tempo, durante l’esecuzione dei cantieri Ffs, aveva dato prova di smaltire in modo ottimale il traffico, sia del Gambarogno sia del Locarnese», scrive l’Esecutivo cittadino.

Il problema del traffico da incubo, che crea colonne «ormai croniche», viene attribuito a più motivi: i frontalieri il cui numero è aumentato, il divieto di transito che impedisce di accedere da ovest a via Campiscioni e i nuovi divieti di transito introdotti a Quartino. 

Ma c’è un altro “colpevole”: il cantiere di Luino e la sua gestione. Per questo «Comune e Cantone hanno ordinato un monitoraggio tramite apparecchi di rilevamento posati alla dogana di Dirinella e ad Alabardia, soprattutto per comprendere l’influsso del cantiere ANAS dove è stato posato un impianto semaforico per gestire il traffico, a senso alternato, su una singola corsia».

In attesa della reintroduzione del “rotondone” in zona Pergola - stimata entro 15 giorni salvo imprevisti e meteo permettendo -, «alcuni correttivi negli orari e nell’organizzazione dei bus sono già stati introdotti e sono in corso valutazioni anche per migliorare il servizio ferroviario».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Marco Grandi 11 mesi fa su fb
Quando troverete una soluzione anche per il Mendrisiotto fate un fischio....
anndo76 11 mesi fa su tio
giro giro tondo....la'ala'la'
Fran 11 mesi fa su tio
Politici del mengha. Grazie a VITTA & Co che le nostre strade sono intasate dalla mattina a sera, da auto dei frontalieri, e questo tutto l'anno.
Ade Gheiz 11 mesi fa su fb
È sorprendente come si trovino in fretta soluzioni per questi problemi mentre per altri...
geiger 11 mesi fa su tio
ehhh no no no...la colpa e di chi ha messo i segnali di divieto, ben sapendo da mesi che a Luino iniziavano i lavori... della serie improvvisiamo un po, tanto i cittadini bevono tutte le scure...
gilles 11 mesi fa su tio
ma non volevano mettere i semafori per velocizzare il traffico? ahah
Mattiatr 11 mesi fa su tio
@gilles A parte che sono due zone letteralmente diverse, quel rotondone era piacere puro da attraversare, non come l'attuale rotonda con uscita verso Locarno in totale cecità, sono quasi sicuro che non sia proprio a norma :-)
tip75 11 mesi fa su tio
perché non parlano dei veleni depositati sulle nostre verdure del piano a km zero???sarei veramente curioso
tip75 11 mesi fa su tio
ahahha ma vaaaaa ma quale gestione ottima,come dire che quando ci mandavano a spasso per km sul piano non c’era coda...questi non fanno altro che raccontate palle e mangiare nei soldi delle nostre tasche
Val Caste 11 mesi fa su fb
Finché si dorme le pecore si ammucchiano tutti alla stessa ora uno per macchina 👀👀👀viva la variante virtuale ocio ai semafori 🚦
gmogi 11 mesi fa su tio
Tutto quello che si fa serve a poco. Da Chiasso a Locarno è uguale. Troppe auto in circolazione in un territorio così. Chissà Come sono realmente i valori inquinanti dell’aria, prendendoli tutti assieme e non suddivisi a statistica
ugobos 11 mesi fa su tio
@gmogi Io se vado in auto nelle ore di punta mi viene da dormire. non sopporto la mappo morettina troppo inquinata o forse saro io che sono debole
Cristina Botta 11 mesi fa su fb
Ma le rotonde mica erano antiquate?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-20 01:49:16 | 91.208.130.89