tipress
BELLINZONA
29.10.2019 - 11:200
Aggiornamento : 11:48

Un virus nei computer della Città

Pc fuori uso, dati rubati e messaggi «pericolosi». A Bellinzona il Comune ha un problema informatico

BELLINZONA - La Città di Bellinzona è stata bersaglio di un attacco informatico venerdì scorso, a causa di un virus «particolarmente aggressivo». Tra i danni: un Pc fuori uso, la perdita di dati e l'invio «ripetitivo di mail pericolose» ad alcuni collaboratori comunali. 

L'allerta è stato diramato stamani ai dipendenti dalla Città, che rassicura: il problema è stato risolto. Ma avverte:  i «numerosi sistemi di sicurezza della rete informatica comunale» non sono a prova di bomba. «Una componente di rischio è costituita dal comportamento umano». Questo proprio nel giorno in cui la Confederazione ha pubblicato il rapporto annuale sulla sicurezza informatica. Dove si segnala l'aumento degli attacchi "crittografici", una «minaccia in crescita per imprese, organizzazioni e amministrazioni pubbliche».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-06 03:11:46 | 91.208.130.89