Ticino Turismo – foto Andrea Padlina
I laghi della Val Piora
+ 6
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
34 min
Uccise la moglie: condannato a diciotto anni di carcere
È colpevole di assassinio il 57enne macedone comparso alle Criminali per il delitto di Ascona
ROVEREDO (GR)
37 min
Equilibri in Municipio di nuovo in discussione
Il Tribunale federale ha accolto in parte il ricorso della sezione Liberale democratica sul conteggio delle schede dell'elezione dell'ottobre 2018
CANTONE
41 min
Un anno impegnativo per il sindacato dei docenti
Dalla pausa per i docenti di scuola dell’infanzia, all’ottimizzazione dei consigli di classe, fino alla riforma del liceo
CANTONE / URI
1 ora
Scontro nel San Gottardo, circa 40mila franchi di danni
L'impatto contro un pullman è costato un bello spavento all'automobilista, che ha effettuato un testacoda prima di andare a sbattere contro la parete della galleria
LUGANO
1 ora
«Ma quale conflitto d'interessi?», Valenzano Rossi risponde alla Lega
La capogruppo PLR sottolinea come la collaborazione, legale, fosse nota da tempo. E rilancia: «Attaccata per indurre al silenzio le voci critiche e per mancanza di argomenti validi»
FOTO
CANTONE
1 ora
Sos Infanzia premia quattro associazioni
Consegnato il riconoscimento in onore di Federico Mari a Malattie Genetiche Rare Svizzera Italiana, Shark Team 2000, Illy e la Sindrome di Goodpasture e ATKYE
FOTO E VIDEO
CENTOVALLI
1 ora
Operazione mozzafiato: cinque campane in volo a Rasa
Video spettacolare sui monti innevati. Claudio Simoni, segretario della “parrocchia”: «È un momento storico per noi»
CANTONE
2 ore
Il prof. Giovanni Pedrazzini in conferenza a Massagno
L'evento, aperto a tutti, permetterà al pubblico di conoscere un luminare del suo ramo, unico ticinese a ricoprire la carica di Presidente della Società Svizzera di Cardiologia
CANTONE
2 ore
Genova e Savona propongono la loro strategia dei trasporti
Dubbi sulla fattibilità della Chiasso-Lugano. Autotrasporto strategico ancora per molti anni a venire
CANTONE
2 ore
Oltre trenta domande sulla politica carceraria
L'interrogazione al Consiglio di Stato si inserisce in un'indagine avviata dal deputato ginevrino Pierre Bayenet
LUGANO
2 ore
Lavori stradali a Viganello, ecco dove fare attenzione
Si terranno di notte, tra il 25 di novembre e il 6 di dicembre
BELLINZONA
2 ore
Haber a Castellinaria: «Chiedo scusa a tutte le donne»
Nell'occhio del ciclone "la performance" sessista dell'attore bolognese domenica sera al festival per ragazzi, soprattutto nei confronti della presentatrice
LUGANO
3 ore
Il LAC supera il milione di presenze
Anche la quarta stagione del centro culturale ha registrato un incremento di pubblico arrivando a quota 280’721
CANTONE
3 ore
Il Mendrisiotto dimenticato e tartassato
Interrogazione di Matteo Quadranti, che chiede al Governo di difendere la stazione internazionale di Chiasso e i momò dal rincaro dei premi di cassa malati e della benzina
BELLINZONA
17.10.2019 - 06:040
Aggiornamento : 09:47

Ecco i luoghi nostrani più “instagrammabili”

Ticino Turismo si lancia a capofitto sui social. Il neo direttore Angelo Trotta: «Gli abitanti del posto sono i nostri migliori ambasciatori». Lo specialista: «Bene. Ma occhio ai pericoli»

BELLINZONA – I castelli di Bellinzona. Il Cancello del Parco Ciani, a Lugano. Il Monte Brè. I portici di Morcote. Lavertezzo e il ponte romano. E poi ancora, la cascata della Piumogna, i laghi della val Piora, il Monte Generoso, la località di Foroglio (Bavona), la Madonna del Sasso… Sono i luoghi nostrani più “instagrammabili”. E Ticino Turismo si sta sempre più lanciando a capofitto nella sfida social. Lo conferma il neo direttore Angelo Trotta. «Negli ultimi anni, si è creata una vera e propria comunità, di cui fanno parte turisti ma anche tanti ticinesi, che pubblicano i loro scatti con l’hastag “ticinomoments”. Sono proprio gli “autoctoni” a conoscere meglio le perle nascoste. I ticinesi sono i nostri migliori ambasciatori».

Trecento milioni di immagini al giorno – Un processo inevitabile, secondo Claudio Visentin, docente di storia del turismo all’Università della Svizzera italiana. «Ticino Turismo deve presidiare il mondo dei social. In particolare quello di Instagram, media che continua a crescere soprattutto tra gli under 35. In pochi anni potrebbe raggiungere i due miliardi di utenti, poco meno di quelli attivi ora su Facebook. Il viaggio diventa sempre più visuale. Ogni giorno più di trecento milioni di immagini vengono caricate proprio su Instagram».

Il rischio di non godersi nulla – Visentin, tuttavia, invita chi viaggia alla prudenza. «Instagram comporta anche qualche rischio rispetto alla qualità dell’esperienza del viaggio. Fotografiamo troppo, invece di guardare. E consideriamo sempre più i luoghi come degli scenari per i nostri selfie. Spesso l’obiettivo della condivisione è attirare l’attenzione dei nostri follower, come se avessimo costantemente bisogno della loro approvazione».

Un’attività a 360 gradi – Ticino Turismo ha spostato da tempo l’attenzione sui social. Invitando, negli ultimi due anni, anche vari influencer. «L’attività sui social network – evidenzia Trotta – non rappresenta un ambito a sé stante. Ma fa parte di una strategia di marketing digitale più ampia. Si parla di “cross marketing”. Ci interessa molto anche Twitter. Pur essendo considerato “di nicchia” è quello che ci permette di interagire meglio con i giornalisti. Molti esponenti dei media lo utilizzano per trovare e raccontare storie».

Morti per un selfie – La febbre da post contagerà sempre più le vacanze dei millennials. In Ticino come all’estero. Con il surreale sempre in agguato. «Per scattare una foto vincente ed essere cool – fa notare Visentin – si può anche mettere a rischio la propria vita, sporgendosi troppo su un baratro o avvicinando animali pericolosi. Dal 2011 al 2017, secondo il “Journal of Family Medicine and Primary Care”, si contano oltre 250 morti per selficidio su scala internazionale, con una rapidissima progressione: 3 nel 2011, 93 nel 2017. Nello stesso periodo, per fare un confronto, nel mondo solo 36 persone sono state uccise dai temutissimi squali. Valutate voi…». 

Inviateci le foto del vostro luogo più "instagrammabile" del Ticino tramite Whatsapp allo 076 337 35 00. 

Ticino Turismo – Foto Alexandre Zveiger
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
Alercio Splatterhead 1 mese fa su fb
"Instagrammabili" non si può leggere suvvia
Raluca Hodoroaba 1 mese fa su fb
Sara Coppola Susy Rinaldi
Patrick Deprati 1 mese fa su fb
Piu *nostrani Matteo Turina Mattia Melera
Mattia Melera 1 mese fa su fb
Patrick Deprati esatto ahaha
Tato50 1 mese fa su tio
Vedere quella foto mi è venuto il "magone" avendo passato lassù i più bei giorni della mia vita. Non parlo di anni ma decenni ;-((
albertolupo 1 mese fa su tio
Morcote non è il nucleo, ma credo la chiesa di Santa Maria del Sasso...
Sara Herejustfornerdtesting Gusmeroli 1 mese fa su fb
Belli i castelli di Bellinzona (nella gallery)! 😂
Nikola Nick Zar 1 mese fa su fb
Sara Herejustfornerdtesting Gusmeroli visti dal Monte Generoso 😀
Sara Herejustfornerdtesting Gusmeroli 1 mese fa su fb
Nikola l’hanno messa a posto, hai visto?
Nikola Nick Zar 1 mese fa su fb
Sara Herejustfornerdtesting Gusmeroli grazie alla tua osservazione
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-20 19:12:08 | 91.208.130.89