Amministrazione federale delle dogane
BASILEA
04.05.2017 - 17:260

Qualcosa da dichiarare? No, ma i doganieri trovano 156,2 kg di carne

La merce è stata requisita e eliminata perché in parte già scongelata. L’uomo rischia una multa di parecchie migliaia di franchi

BASILEA - Un congolese di 51 anni è stato intercettato dalle guardie di confine a Basilea mentre, nella notte tra martedì e mercoledì, tentava di importare illegalmente dalla Francia in Svizzera 156,2 kg di carne.

L'uomo, che rischia una multa di parecchie migliaia di franchi, era accompagnato da una congolese di 42 anni con un bambino. Tutti e tre abitano in Svizzera.

Al passaggio di confine di Hüningen è stato chiesto loro se avessero merce da dichiarare. Dopo la risposta negativa gli agenti hanno perquisito l'auto.

Sul sedile posteriore e nel bagagliaio hanno scoperto diversi sacchi di plastica pieni di carne, soprattutto di pollo. Vista l'interruzione della catena del freddo, la merce, in parte già scongelata, è stata requisita ed eliminata.

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-22 01:31:54 | 91.208.130.86