Immobili
Veicoli

MOTOGP«Voglio vincere di nuovo e combatterò per questo, ma devo essere paziente»

10.03.22 - 19:30
All'esordio a Losail - dove ha primeggiato Enea Bastianini - il campione di Cervera si è piazzato al quinto posto.
keystone-sda.ch / STR (NOUSHAD THEKKAYIL)
«Voglio vincere di nuovo e combatterò per questo, ma devo essere paziente»
All'esordio a Losail - dove ha primeggiato Enea Bastianini - il campione di Cervera si è piazzato al quinto posto.
Il secondo GP stagionale avrà luogo il prossimo 20 marzo sul circuito indonesiano di Mandalika.

MANDALIKA - Dopo aver trascorso due anni molto difficili - il 2020 e il 2021 - a causa del noto infortunio al braccio destro, Marc Marquez sta lentamente tornando al massimo della forma.

Nel primo GP di questo 2022 - disputatosi sul circuito qatariota di Losail - l'otto volte campione del motomondiale ha colto una buona quinta posizione, nella gara vinta Enea Bastianini davanti a Brad Binder e al suo compagno di squadra Pol Espargaro. «Ho sempre faticato in Qatar, è stata una gara molto veloce e sono subentrati diversi fattori», sono state le parole di Marquez riportate da "motorsport.com". «I favoriti per il successo finale non si sono nemmeno piazzati nei primi cinque, a sfavore di coloro che non lo erano ma che avevano già fatto bene durante il pre-season. A Losail mi sono preso alcuni rischi, ma è necessario per provare a prendere più punti possibili a ogni gara».

Gli obiettivi del pilota di Cervera sono chiari... «Voglio vincere di nuovo, quest'anno o l'anno prossimo. È una sfida e combatterò per raggiungere questo obiettivo, nonostante la concorrenza sia agguerrita e che ci siano nuovi rivali molto temibili. Devo essere paziente, perché non ho ancora il giusto feeling con la moto e non trovo quelle condizioni speciali che sono necessarie per arrivare davanti a tutti. Ed è lì che bisogna sapere come ottenere punti. Il circuito indonesiano di Mandalika? La Dorna sta facendo un ottimo lavoro e hanno riasfaltato la zona. Sarà una pista molto più pulita rispetto ai test pre-stagionali».

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT