Immobili
Veicoli

MOTOGP«Non mi è piaciuto il suo comportamento, sono arrabbiato»

07.11.21 - 08:00
Joan Mir ha attaccato Alex Marquez, reo di averlo disturbato durante le qualifiche ufficiali del GP del Portogallo.
keystone-sda.ch / STF (NUNO VEIGA)
«Non mi è piaciuto il suo comportamento, sono arrabbiato»
Joan Mir ha attaccato Alex Marquez, reo di averlo disturbato durante le qualifiche ufficiali del GP del Portogallo.
Il campione del mondo del 2020 della classe regina: «Queste strategie non le capisco».

PORTIMAO - Joan Mir partirà dalla prima fila in occasione la gara di Portimao - penultimo appuntamento stagionale di MotoGP - in programma questo pomeriggio (ore 14).

Il pilota spagnolo ha infatti colto il terzo tempo e sarà affiancato dal poleman Pecco Bagnaia e da Jack Miller. Al termine delle prove però, l'iberico della Suzuki si è lamentato del comportamento adottato in pista da parte di Alex Marquez.

Il campione del mondo del 2020 della classe regina ha infatti accusato il fratello di Marc di averlo ostacolato per tutta la qualifica. «Nel secondo tentativo ho fatto il primo giro aiutandolo con la scia», sono state le sue parole riportate da "Sky Sport". «Lo avevo già aiutato nel primo run, ma appena dovevo fare il secondo giro cronometrato mi ha superato alla fine del rettilineo e ha chiuso il gas. Mi ha completamente impedito di lottare per la pole. Sono contento di essere in prima fila, ma sono arrabbiato perché non ho potuto dare il 100%. Non capisco queste strategie, sono il primo che spinge e che non rallenta anche se c'è qualcuno dietro. Non mi è piaciuto il suo comportamento in pista».

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT