Guarda le partite disponibili direttamente online
Ungheria
1
Francia
1
fine
(1-0)
Portogallo
Germania
GREY S. (ENG)
0
GOLUBIC V. (SUI)
2
fine
(3-6 : 0-6)
Marciello Team
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
FORMULA 1
44 min
Zampata di Max Verstappen a Le Castellet
Il pilota olandese partirà davanti a tutti: seconda piazza per Hamilton, davanti all'altra Mercedes di Bottas.
EURO 2020
49 min
Sorpresa a Budapest: l'Ungheria frena la Francia
I galletti non sono andati oltre all'1-1 contro gli avversari di giornata.
MOTOMONDIALE
1 ora
MotoGP: la prima fila parla francese
Johann Zarco partirà davanti al connazionale Fabio Quartararo. In Moto2 svetta Fernandez, in Moto3 Salac.
EURO 2020
1 ora
Ogni partita inizia sull'1-0. Merito di Lewandowski...
Micidiale e incontenibile: malgrado la carta identità indichi 32 anni, il polacco continua a segnare gol a grappoli
TENNIS
3 ore
Belinda Bencic vola in finale
La sangallese ha piegato la resistenza di Alizé Cornet: 7-5, 6-4 il risultato finale.
EURO 2020
5 ore
La lettera di Petkovic ai tifosi: «Siamo davvero dispiaciuti»
Il tecnico della selezione elvetica promette di dare tutto contro la Turchia (domani ore 18).
EURO 2020
6 ore
Nuno Gomes non ha dubbi: «Con la Germania siamo favoriti»
Questa sera alle 18 spazio a Portogallo-Germania: un match molto atteso.
MOUNTAIN BIKE
7 ore
Una piacevole notizia: Filippo Colombo torna in sella
Il biker ticinese parteciperà ai prossimi campionati svizzeri su strada, in agenda domani.
EURO 2020
9 ore
La “Squadra d’Oro” che partecipò alla costruzione dello stadio
"Stadio del Popolo: la popolazione - su base volontaria - diede una mano per la realizzazione.
EURO 2020
19 ore
Brutta Inghilterra, solo pari contro una grande Scozia
Senza reti il derby: scialba prestazione fornita dalla selezione di Gareth Southgate
AUTOMOBILISMO
15.02.2021 - 13:310

Niente da fare per Marciello e il suo team

Asian Le Mans Series: un ritiro e un quarto posto per il pilota di Caslano nelle due corse da quattro ore.

DUBAI - Il tempo di ritornare in Europa dalla 24H di Daytona e Raffaele Marciello è dovuto immediatamente partire per gli Emirati Arabi Uniti, dove ha preso parte al campionato Asian Le Mans Series.

Vista la difficile situazione logistica causa COVID-19, gli organizzatori hanno optato per un calendario del 2021 molto ristretto e in un unico luogo: si tratta infatti di quattro gare da quattro ore ciascuna distribuite su due week-end, il primo a Dubai dal 13 al 14 Febbraio e il secondo ad Abu Dhabi dal 19 al 20 Febbraio.

Per l’occasione il portacolori ticinese di Mercedes-AMG è stato chiamato per prendere parte all’evento con il Team HUB-AUTO, squadra di Hong Kong che per anni ha corso con Ferrari e ora alla prima partecipazione assoluta con la AMG GT3 della casa di Stoccarda. Per l’intero campionato Marciello sarà coadiuvato dai compagni di squadra Marcos Gomes e Liam Talbot.

L’avvicinamento alle prime due gare di Dubai è durato parecchi giorni, essendo Marciello impegnato in pista sin dall’inizio della settimana per numerose sessioni di Test privati e prove libere che sono  servite al Team per prendere confidenza con la nuova vettura, mai provata prima da nessun componente della squadra che si è dunque trovata avvolta da numerose novità da comprendere.

Nella sessione di qualificazione del venerdì, guidata esclusivamente da Marciello, la Mercedes AMG GT3 numero 1 non é riuscita ad andare oltre la quinta posizione, pagando un gap prestazionale rispetto la concorrenza, prevalentemente Porsche e Aston Martin, che ha dimostrato una performance nettamente superiore a quella della vettura di Stoccarda.

Nella prima gara da quattro ore del weekend, quella del sabato, il via é stato preso dal Bronze driver Talbot che ha mantenuto la piazza di partenza e ha condotto la prima ora di gara oscillando tra la quinta e la sesta piazza. Dalla seconda ora il volante é stato preso dal Brasiliano Gomes che dopo più di un'ora e mezza di gara é riuscito a risalire sino alla terza posizione. A pochi minuti dalla fine del proprio turno di guida, Gomes si é trovato di fronte una Ferrari finita in testa coda, toccandola leggermente e perdendo una posizione. Data la vettura a Marciello per l'ultima parte della corsa, il ticinese si é subito accorto che qualcosa non fosse perfettamente a punto e la conferma é arrivata a venti minuti dalla fine quando é stato costretto al ritiro a causa del cedimento di una sospensione, probabilmente dovuto al contatto precedentemente avvenuto tra il brasiliano e la Ferrari. Con rammarico si è così conclusa la prima corsa dell'Asian Le Mans Series ma con la voglia di rifarsi il giorno seguente nel secondo appuntamento del campionato.

La domenica, la Mercedes AMG GT3 numero 1 é partita dalla sesta posizione basandosi sul secondo miglior tempo fatto segnare in qualifica. Talbot in partenza ha guadagnato due posizioni, portandosi in quarta piazza. L'australiano ha poi guidato per la prima ora e quaranta compiendo qualche sbavatura incluso un testacoda totalmente autonomo. Ha poi consegnato la vettura al Brasiliano Gomes che però, dopo pochi minuti di guida, ha dovuto scontare un drive through dovuto al superamento della velocità massima imposta in pit Lane. É stata così compromessa l'intera prestazione, scivolando nelle retrovie. A poco più di un'ora dal termine é salito Marciello che non ha potuto fare altro che arginare i danni, compiendo comunque numerosi sorpassi fino a portarsi in quarta posizione. Il podio era assolutamente alla portata se non fossero stati commessi alcuni errori in precedenza.

Terminati questi primi due appuntamenti, Marciello tornerà in pista il prossimo weekend per le ultime due gare del campionato presso il circuito di Yas Marina ad Abu Dhabi.

SPORT: Risultati e classifiche

Marciello Team
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-19 17:54:13 | 91.208.130.86