Foto M
AUTOMOBILISMO
03.08.2020 - 13:130
Aggiornamento : 13:49

Weekend in salita per Marciello

Una vettura poco competitiva ha impedito al pilota di Caslano di mettere a frutto il suo potenziale

Nuovo weekend di corse per Raffaele Marciello che é tornato in pista al Lausitzring per il primo appuntamento dell'Adac GT Master. Si é trattato di un battesimo per il pilota ticinese in questo campionato, serie tedesca di livello davvero elevato che é cresciuta negli anni fino ad arrivare a ben trentatré vetture partenti in questa edizione 2020. Marciello correrà l'intera serie come pilota Mercedes AMG per il Team HTP Winward affiancando Philip Ellis.

Il weekend di gara é iniziato dal venerdì con la prima sessione di prove libere in cui l'equipaggio della Mercedes AMG GT3 numero 48 ha iniziato a prendere confidenza con il tracciato tedesco, non tra i preferiti di Raffaele essendo poco tecnico e con poche curve in cui si può fare la differenza. Nell'Adac GT Master il weekend conta due gare, una il sabato e una la domenica con due rispettive sessioni di qualificazione.

La giornata di sabato ha preso il via con le prove di qualificazione per la prima gara del weekend; al volante c'era Ellis che non è riuscito ad andare oltre la 14esima posizione. Purtroppo, a seguito di una penalità inflitta ad Ellis per il mancato rispetto del regolamento per la sosta obbligatoria alla pesa in pit-lane, la Mercedes AMG GT3 numero 48 è stata retrocessa in ultima posizione, complicando ulteriormente l'andamento del weekend. La gara del pomeriggio ha visto Ellis partire dunque dalla 33esima posizione, risalendo sino alla 25esima piazza.

A mezz'ora dal termine è stata la volta di Marciello che é ripartito con il coltello tra i denti chiudendo in 18esima posizione. Domenica mattina la qualifica è stata fatta da Marciello che ha accusato alcuni problemi in frenata che gli hanno impedito di andare oltre la decima posizione, prestazione che non riflette affatto il livello del Ticinese che è solito battagliare per la prima fila. Nel pomeriggio la corsa ha visto Marciello al via scivolare in dodicesima piazza, prima di lasciare la Mercedes AMG GT3 numero 48 al compagno Ellis in undicesima posizione a circa mezz'ora dal termine, terminando poi al decimo posto.

È stato un weekend in salita per Marciello che non ha avuto a disposizione il pacchetto vincente per un'ottima prestazione. Terminata questa corsa, Raffaele é pronto a concentrarsi sul weekend del 7-9 Agosto presso il circuito di Misano per il primo appuntamento del GT World Challenge Sprint con il Team AKKA-ASP.

SPORT: Risultati e classifiche

Foto M
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-24 16:17:39 | 91.208.130.85