keystone-sda.ch (GIUSEPPE LAMI)
SIENA
23.06.2020 - 12:160
Aggiornamento : 21:02

«Sarà lunga, Alex resterà sedato almeno altri 10-15 giorni»

Il Professor Giuseppe Oliveri, direttore della Neurochirurgia delle Scotte, ha fatto il punto della situazione

Alex Zanardi continua la sua battaglia all'ospedale di Siena, dove ha trascorso la quarta notte in terapia intensiva dopo il drammatico incidente in handbike di venerdì. «I parametri di Alex sono stabili, ma sarà lunga, resterà sedato almeno altri 10-15 giorni - ha spiegato questa mattina il Professor Giuseppe Oliveri, direttore della Neurochirurgia delle Scotte - Al momento non abbiamo alcun elemento valido per sapere quali siano le sue condizioni neurologiche. Il cervello deve essere mantenuto a riposo ma per il momento risponde bene, poi vedremo». 

Il percorso che porterà al risveglio dal coma farmacologico è dunque ancora lungo. «C'è un danno primario al momento del trauma e un danno secondario che sono le conseguenze. Queste si possono prolungare per 10-15 giorni e sono fasi fondamentali. Nessuno pensa di interrompere terapie fondamentali in questo momento». 

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-02 07:49:01 | 91.208.130.89