Immobili
Veicoli

HCAPSorpreso dal Losanna, l’Ambrì ha fallito il match point

20.03.22 - 22:12
Gara-2 dei preplayoff amara per l’Ambrì: sconfitto 1-2, dovrà tornare a Losanna
keystone-sda.ch / STR (Samuel Golay)
Sorpreso dal Losanna, l’Ambrì ha fallito il match point
Gara-2 dei preplayoff amara per l’Ambrì: sconfitto 1-2, dovrà tornare a Losanna
Martedì i biancoblù si giocheranno la qualificazione in casa dei vodesi.

AMBRÌ - L’Ambrì non è riuscito nell’impresa di chiudere la serie di pre-playoff con una gara d’anticipo. Il Losanna si è infatti imposto per 1-2 in Leventina, rimandando il verdetto definitivo a gara-3.

A differenza di gara-1, questa sera Luca Cereda ha potuto disporre di una freccia in più al suo arco, il rientrante D’Agostini. La presenza del canadese è stata l’unica novità tra gli interpreti della formazione leventinese, per il resto identica a quella scesa in pista venerdì a Losanna.

L’alba della contesa ha ripercorso la trama inscenata alla Vaudoise Aréna. Durante i venti minuti iniziali infatti è stato l’Ambrì a produrre le chance più ghiotte, pur trascorrendo meno tempo nel terzo di pista offensivo rispetto agli avversari. I biancoblù hanno svolto un lavoro encomiabile in fase difensiva, ma sono stati beffati da una situazione di doppia inferiorità numerica alla quale non hanno saputo opporsi, subendo lo 0-1 di Sekac (10’46”). Il vantaggio vodese non ha però avuto lunga vita: al gol dei Leoni ha subito risposto McMillan, andato in rete a seguito di una letale combinazione con Isacco Dotti (12’07”). Fora e soci hanno accarezzato l’idea di un immediato ribaltone, vedendo Bürgler presentarsi a tu per tu con Boltshauser. Tuttavia il numero 87 non ha trovato il fondo della rete.

Il forte peso della sfida ha contribuito ad accendere più di qualche miccia di nervosismo tra le due compagini, come hanno dimostrato il violento colpo inflitto da Heldner ai danni di Zwerger – costretto ad abbandonare il ghiaccio – e le conseguenti zuffe. Il giocatore losannese è stato punito con una penalità di partita, concedendo all’Ambrì 5’ di powerplay non sfruttati però a dovere. Malgrado abbia giostrato con maggiore spigliatezza nel periodo centrale, la banda di Luca Cereda non è dunque riuscita a farsi mattatrice e graffiare i Leoni.

I biancoblù non hanno castigato i vodesi e dunque sono stati questi ultimi a infliggere un’amara punizione agli avversari. In apertura di terzo periodo, una conclusione di Sekac ha nuovamente trafitto Juvonen (42’18”), diventando la segnatura decisiva ai fini dell’incontro. L’Ambrì ha provato a riparare il danno per l’intera durata della frazione, andandoci vicina tra gli altri con Heim, McMillan e D’Agostini. Nulla è però riuscito a scalfire il vantaggio dei Leoni, che si sono quindi portati a casa gara-2.

Martedì in terra romanda andrà in scena l’atto finale di questa serie, al termine del quale si saprà quale delle due squadre accederà ai playoff.

AMBRÌ-LOSANNA 1-2 (1-1; 0-0; 0-1)
Reti: 10’46” Sekac (Fuchs) 0-1; 12’07” McMillan (Dotti I.) 1-1; 42’18” Sekac (Riat) 1-2.
AMBRÌ: Juvonen, Dotti I., Fora; Fischer, Hietanen; Dotti Z., Fohrler; Burren; Kneubuehler, Heim, Bürgler; Zwerger, McMillan, Pestoni; Incir, Dal Pian, D’Agostini; Bianchi, Kostner, Trisconi; Neuenschwander.
Penalità: Ambrì 8x2’; Losanna 4x2’ + 1x5’.
Note: Gottardo Arena, 6’775 spettatori; Arbitri: Lemelin, Hebeisen, Altmann, Wolf.

COMMENTI
 
DonPedro 6 mesi fa su tio
le polveri le ha asciugate!! con le scoregge che ti escono dalla bocca regolarmente! gnükk...
sergejville 6 mesi fa su tio
Non ho visto la partita ma solo le highlights: il check di Heldner era sì durissimo ma... appunto un check. Non salta (a parte l'alzare un pattino) e non alza il gomito. Del resto Zwerger esce -stordito- sui pattini e senza apparenti problemi. I falli cattivi e le conseguenze serie sono altre, diciamolo.
Meiroslnaschebiancarlengua 6 mesi fa su tio
Che senso ha il puo post? Vuoi mettere in discussione la decisione degli arbitri? La regola è chiara: 42.4. MATCH PENALTY The Referee, at their discretion, may assess a Match Penalty if, in their judgment, the Player recklessly endangers their opponent by “charging”. Such assessment of reckless endangerment shall be based on the severity of the infraction, severity of the contact, the degree of violence and the general reprehensibility involved. La decisione è presa a discrezione dell'arbitro. Hanno deciso così e così è.
sergejville 6 mesi fa su tio
e ma... bevetevi una tisana calmante. Ho forse scritto riguardo la decisione arbitrale? Ho solo espresso un parere personale (in modo educato) su un intervento che in molti ieri sera hanno giudicato "da criminale", "da 5 giornate" ecc. Ripeto, i fallacci (magari con conseguenze gravi e/o durature) sono altri.
Evry 6 mesi fa su tio
Gioco di forza e privo di testa.... basta guardare le penalità... augurio ma....
Evry 6 mesi fa su tio
Giocatori presenti e in forma ma purtroppo non bastano cuore e forza, serve un gioco di squadra e con le teste... ciò che il Caoch polvere bagnata non sa trasmettere, basta valutare le sue esternazioni durante l'intervista che dimostrano tanta insivurezza e confusione..... Forza e auguri seconda ticinese ma.....
Blobloblo 6 mesi fa su tio
Ha parlato il calzette bagnate!!! E giù pocia!!! Ma fai silenzio, dov’eri negli ultimi tempi? Buffone!! Auguri…ma…
cle72 6 mesi fa su tio
Lui apre il becco solo quando la sua amata squadra vince, se no testa nella sabbia. Oltra a dare contro il Fazz! che se non era per lui tante partite le perdevano, riconoscenza zero! Parla di polvere bagnate, non ha visto l'impresa fatta con il recupero e sorpasso sul Berna... ah già aveva la testa sotto terra, il Lugano nel frattempo perdeva. Potrebbe anche smetterla di farci gli auguri, perché se l Ambri dovesse uscire sarebbe il primo a ridere e a sfottere. Come detto altre volte persona povera, insignificante e priva di contenuti, per quanto scrive.
sergejville 6 mesi fa su tio
ogni tanto mi hai trovi in disaccordo, soprattutto quando "attacchi" il mio Lugano in modo superficiale. Ma in questo caso ti do ragione: 'sto Evry è davvero imbarazzante, nei suoi contenuti e nei confronti degli altri tifosi bianconeri.
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT