Immobili
Veicoli

HOCKEY FEMMINILELadies Lugano: i conti non tornano (ma c'è fiducia)

14.10.21 - 10:12
Fallimento-Ladies, Piaget: «Siamo tranquilli, il licenziato aveva firmato addirittura un accordo con noi»
Ti-Press
Ladies Lugano: i conti non tornano (ma c'è fiducia)
Fallimento-Ladies, Piaget: «Siamo tranquilli, il licenziato aveva firmato addirittura un accordo con noi»
«In questa stagione il club non ha problemi: ha nuovi membri e nuovi sponsor»

LUGANO - Bene in pista, ok, ma qualcosa alle Ladies non funziona. Questo si suppone spulciando il Foglio ufficiale del Cantone, dove si trova un Avviso provvisorio di apertura di fallimento a carico dell’Hockey Club Ladies Lugano. 

Tale nota riporta le seguenti indicazioni giuridiche: “I debitori del fallito non possono più corrispondergli pagamenti pena il rischio di dover pagare due volte” e “Le persone che detengono beni patrimoniali del fallito, a qualsiasi titolo, sono tenute a metterli immediatamente a disposizione dell’ufficio dei fallimenti”.

La società ha ora 10 giorni di tempo per ricorrere contro il procedimento.

A gettare acqua sul fuoco ci ha pensato Sidney Piaget, presidente bianconero, che ci ha spiegato che in questa stagione il club è tranquillo e che c'è fiducia per una veloce soluzione della vicenda. «Si tratta un nostro ex allenatore - ha sottolineato il dirigente - che è stato pagato fino all'ultimo giorno di lavoro. Dirò di più, nel momento della chiusura del rapporto questo signore ha anche firmato un accordo con noi».

Qualcosa, a livello contrattuale, è però andato storto...
«Riguarda un articolo del contratto di lavoro. Ma spiegheremo la situazione dopo esserci consultati con i nostri legali. Quel che posso dire è che tutta la questione riguarda la scorsa stagione, che sì è stata economicamente difficile. In questa però, con nuovi membri e nuovi sponsor, la società non ha problemi».

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT