keystone-sda.ch (PETER SCHNEIDER)
+2
NATIONAL LEAGUE
29.03.2021 - 22:200
Aggiornamento : 30.03.2021 - 14:09

Orsi tra Covid e pre-playoff: «Spero non accada»

Il Berna di Raffainer rischia di finire la regular season in quarantena: «A livello sportivo sarebbe molto negativo».

Classifica alla mano gli Orsi potrebbero incrociare proprio il Davos, club che Raeto Raffainer - ex ds gialloblù - ha lasciato a stagione in corso. «Ci penso spesso. Metto la firma per incontrare qualsiasi altro avversario...».

BERNA - Sono ore intense e di snervante attesa in casa Berna, dove la variante inglese del coronavirus potrebbe scombussolare i piani degli Orsi nel rush finale della stagione. Già, perché la squadra della Capitale rischia di finire la regular season in quarantena, con quattro sfide che verrebbero di fatto cancellate e il ritorno sul ghiaccio solo in occasione dei pre-playoff, acciuffati con tanta (troppa) fatica grazie alla media punti di 1,167 - l’Ambrì, undicesimo, non potrebbe più raggiungerla nemmeno vincendo le sue ultime 4 partite -. 

«Dopo un caso di positività abbiamo subito effettuato dei test rapidi che hanno dato esito negativo, ma ora il Medico Cantonale ha ordinato un nuovo giro di tamponi normali per tutta la squadra», spiega Raeto Raffainer, dirigente del Berna da inizio febbraio. «In questo momento siamo in attesa e incrociamo le dita: in caso di una nuova positività scatterebbe la quarantena. Entrare di nuovo in isolamento sarebbe bruttissimo e molto negativo a livello sportivo, ma la situazione è questa e la dobbiamo accettare», aggiunge con fermezza e lucidità il 39enne. «Certo come squadra non c’è molto da dire, noi vorremmo poter finire il campionato e arrivare col ritmo giusto alla post-season».

Post season che avrà i connotati dei pre-playoff, che gli Orsi dovrebbero infine conquistare dopo una lunga e tribolata rincorsa.
«A un certo punto la situazione era davvero complicata. Nella prima parte di stagione ci sono state due quarantene e si sono accumulate le partite da recuperare. Da quando sono arrivato a Berna - ad inizio febbraio - abbiamo giocato qualcosa come 26 partite di campionato e due in Coppa Svizzera (poi vinta proprio dagli Orsi, ndr). Il gruppo ha mostrato carattere e un grande spirito. Sono state settimane intense con tante partite una dietro l’altra, ma ci sono giocatori con l’esperienza per poter affrontare anche queste situazioni».

Una cosa è certa: nei pre-playoff il Berna - tre volte campione svizzero negli ultimi 4 campionati portati a termine - potrebbe diventare un’autentica mina vagante.
«Quando questa squadra sta bene può battere chiunque. Lo sappiamo e lo si è visto anche in queste settimane».

Classifica alla mano gli Orsi potrebbero incrociare proprio il Davos, club che Raffainer (ex ds gialloblù) ha lasciato a stagione in corso. 
«Ci penso spesso e spero non accada. Sono un professionista e faccio il mio lavoro, ma a livello di emozioni sarebbe molto difficile incontrare proprio il Davos. Metto la firma per affrontare qualsiasi altro avversario...».

HOCKEY: Risultati e classifiche

TiPress/archivio
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-19 06:04:54 | 91.208.130.89