Immobili
Veicoli
TiPress
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
PECHINO 2022
2 ore
«Fora e Simion sono due leader. Pestoni? Non avrebbe sfigurato»
Manuele Celio è convinto che la Nazionale svizzera possa ben comportarsi a Pechino. «Roster di assoluta qualità».
PROMOTION LEAGUE
3 ore
Ambizione-Bellinzona: Cortelezzi resta e arriva Correia
All’ombra dei castelli hanno deciso di blindare Cortelezzi e preso Correia
COPPA ITALIA
10 ore
L'Inter passa, ma quanta fatica...
I nerazzurri hanno sconfitto i toscani 3-2 al supplementare. Decisivo Sensi
NATIONAL LEAGUE
12 ore
Ginevra inarrestabile: piegato il Friborgo
Vittoria per 4-1 confezionata dalla squadra di Cadieux, che ha migliorato ulteriormente la sua media-punti
SUPER LEAGUE
12 ore
Non solo Lugano: il Losanna vuole (subito) Sabbatini
Il Losanna ha messo gli occhi su Sabbatini, che è in scadenza di contratto
MILANO
12 ore
Stupro di gruppo, Cassazione conferma nove anni a Robinho
I fatti erano avvenuti nel 2013 all'interno di un locale del capoluogo lombardo.
BASKET
13 ore
Spinelli Massagno battuta a Monthey
La formazione ticinese è stata sconfitta 93-74 in terra romanda.
FORMULA 1
15 ore
«Non supereremo mai quanto accaduto»
Il team principal della Mercedes è tornato a parlare in merito al turbolento finale di stagione di F1
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
18 ore
«Quasi 1’000’000 al mese per Dybala? Non scherziamo»
Arno Rossini: «Dybala all’Inter? Lui farebbe un affare, i nerazzurri non so»
FCL
19 ore
Il Lugano saluta Lungoyi e Monzialo
L'esterno si è accordato con il St. Pölten, mentre il nazionale U21 difenderà i colori del San Gallo.
NATIONAL LEAGUE
22 ore
Ambühl il "cattivo": carica alla testa e squalifica per lui
L'attaccante del Davos si è reso protagonista di questo intervento nei confronti di Dominik Diem dei Lions.
HCL
23 ore
25 anni a Lugano possono bastare: Vauclair lascia la Cornèr Arena
Le due parti hanno concordato di sciogliere consensualmente il loro rapporto di lavoro.
TENNIS
1 gior
La Svizzera piange agli Australian Open
Belinda Bencic e Jil Teichmann si sono inchinate rispettivamente alla Anisimova (per infortunio) e alla Azarenka.
TENNIS
1 gior
«Una figuraccia, non solo per lo sconfitto Djokovic»
Dagli Slam agli sponsor, altre nuvole nere incombono sulla testa di Nole. La parola al ticinese Luca Margaroli.
COPPA ITALIA
1 gior
Juve in scioltezza, poker alla Samp
I bianconeri si sono sbarazzati della Sampdoria, battuta 4-1 allo Stadium. Lazio ok con il solito implacabile Immobile.
LUGANO
30.11.2021 - 12:070
Aggiornamento : 21:00

«Perché non sognare? Lugano potrebbe seguire la strada del San Gallo»

L'ex allenatore bianconero Livio Bordoli: «È un bel passo in avanti non solo per Lugano ma per tutto il Cantone».

Nel 2015 Bordoli riportò il club sottocenerino tra le grandi del calcio svizzero.

LUGANO - Quella del 28 novembre resterà una data storica per lo sport luganese e ticinese. Il voto favorevole in merito al Polo sportivo ha dato nuova linfa al FC Lugano, che ora può guardare avanti con serenità e senza quella spada di Damocle che negli ultimi anni aveva costantemente puntato addosso.    

«È un bel passo in avanti non solo per Lugano ma per tutto il Cantone - le parole di Livio Bordoli, colui che nel 2015 aveva riportato i bianconeri nella massima serie - Finalmente anche noi avremo uno stadio nel quale andare a vedere delle belle partite oppure dove prendere parte a delle manifestazioni. E finalmente anche il Ticino sarà dotato di una struttura all'altezza».

Lo stadio era questione di vita o di morte (sportiva) per il club sottocenerino...
«È vero. Certo, se guardiamo l'ultima partita casalinga del Lugano o quella di sabato al Letzigrund contro il GC, dove praticamente non c'era nessuno, è giusto porsi qualche domanda. Questa squadra merita più pubblico ed attaccamento. Stiamo parlando di un team che sta lottando per il titolo».

Il Polo sportivo avvicinerà più gente allo stadio? 
«Il tutto ruota sempre attorno al medesimo punto: se ci saranno i risultati allora sì, altrimenti sarà difficile. Chiaramente la comodità che una nuova struttura offre aiuterà la gente ad avvicinarsi maggiormente al FC Lugano. Inizialmente la novità farà tanto, abbiamo visto ciò che è successo ad Ambrì. Ad ogni modo, anche con l'impianto nuovo il Lugano avrà comunque sempre 3000-4000 tifosi. Da lì non si scappa...».

In riva al Ceresio, dopo il sì, è giusto sognare in grande?
«Con questi investitori, perché no? Lugano potrebbe diventare una seconda San Gallo, una società cresciuta moltissimo negli ultimi anni e che ha addirittura sfiorato il titolo. Tuttavia, arrivare ai livelli di Young Boys e Basilea mi sembra impossibile, anche perché non abbiamo il bacino che hanno queste squadre».

La compagine di Croci-Torti ti sta sorprendendo? 
«Sì, i risultati mi hanno sorpreso, ma non l'operato del Mister. È vero che Mattia Croci-Torti ha pochissima esperienza, ma lui è un "pazzo" del calcio e conosce tutto e tutti. Sta mettendo in pratica le sue conoscenze e la sua idea di calcio, che gli stanno dando ragione. Stiamo inoltre parlando di un allenatore che ha ancora ampi margini di miglioramento. Il Lugano può dunque star tranquillo, è in ottime mani». 

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Pablo Gianinazzi)
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
cle72 1 mese fa su tio
Quanta ignoranza che leggo. Non vi interessa il FCL abbiate la cortesia di non comentare. Vedo che il gregge del covid ora si è girato verso Cornaredo beeee beeee
Topino 1 mese fa su tio
@cle72 Concordo con te, quanta ma quanta negatività si legge nei messaggi.
F/A-19 1 mese fa su tio
@cle72 Perché tu hai votato quasi mezzo miliardo di investimenti compreso regalare la metà del sedime sportivo si privati per speculazione solo per veder giocare il Lugano calcio? Renditi conto di cosa stai dicendo almeno.
Mattiatr 1 mese fa su tio
@cle72 Mah, penso che come me, in molti sono indifferenti dinnanzi a HC o FC Lugano. Ho la speranza, già che si fa la struttura, di vederla colma d'eventi. (Mi aspetto qualche bel concerto ;-)
Mao22 1 mese fa su tio
Dipende solo se hanno i soldi in saccoccia per farlo,punto!
Mattiatr 1 mese fa su tio
È buon auspicio sperare che lo stadio venga adoperato senza troppa preoccupazione per l'usura. Spero che oltre a creare un gruppo per la gestione del cantiere, ne venga ideato uno pure per la gestione dei momenti ''vuoti'' (quando non occupato da manifestazioni sportive).
Dalu 1 mese fa su tio
@Mattiatr Usura? Ma no, non ci saranno usurai… forse, ma chi ci mangia alla grande di sicuro si
Mattiatr 1 mese fa su tio
@Dalu Con usura intendevo: ''Non preoccupatevi del fatto che il pavimento si rovinerà se le persone ci camminano sopra''. È inutile fare un centro, bello o brutto che sia, se poi non lo si usa. Questa struttura deve esser usata al suo massimo, per generare introito, movimento (sociale), e via dicendo. Poi teh, se ci saranno dei furbi, prima o dopo salteranno fuori e pagheranno, non per questo bisogna star fermi (stessa cosa per il discorso ''c'è chi ci guadagna'', per fortuna dico io)
Topino 1 mese fa su tio
Tranquilli con il nuovo stadio gli abbonati e gli spettatori paganti aumenteranno di sicuro come è successo altrove, di questo ne sono più che certo!
vulpus 1 mese fa su tio
@Topino Quasi mezzo miliardo per aumentare le presenze allo stadio? Megli sponsorizzare la squadra ogni partita e fare entrata gratuita :)
F/A-19 1 mese fa su tio
@Topino Speriamo che il FCLugano non faccia un flop come sta per fare l’HCAP, dopo il primo mese di entusiasmo per la nuova pista ora sta facendo ne più ne meno che come gli altri anni ovvero puntare alla salvezza ma con un debito e di 50 milioni sul groppone. A me tutte queste sicurezze ed entusiasmi fanno un po’ paura, siamo in periodo COVID e basta una nuova variante per chiudere tutto, se poi il miliardario americano si stufa del giocattolo no è si gira di la ciao pepp. Comunque mi sono piaciuti i sognatori di Lugano, sembrano dei bimbi appena prima di Natale in attesa dei regali, va beh, sarà una bella cattedrale dai costi di gestione enorme che al limite diventa un pozzo dove buttare i soldi delle tasse. Pori abitanti di Cornaredo, avranno quasi 10 anni di cantiere quindi un bel casott e poi avranno una vita di paralisi viaria per non dire altro. Diciamo che la bella Lugano turistica con le sue caratteristiche di sta velocemente sgretolando a favore di casermoni e cemento, viva Lugano, Ole.
Dalu 1 mese fa su tio
@vulpus Ma non puoi dire una cosa de genere ad un seguace del calcio a Cornaredo! Loro venderebbero il fegato per una partita di calcio… già loro, invece lo fanno vendere a tutti per i soliti pochi… che schifo
Topino 1 mese fa su tio
@vulpus Non ti sembra di esagerare con quasi mezzo miliardo? C’è tempo sino al 2025 per rinegoziare.. stadio e palazzetto, quindi aspettiamo prima di sentenziare.
Dalu 1 mese fa su tio
Il ticinese medio si accontenta di uno stadio in leasing che pagherà 3 volte 😂😂😂
F/A-19 1 mese fa su tio
@Dalu Si vede che a questa gente non bastano i regali di Natale, addirittura ho sentito dire che il palazzetto sarà il più bello è moderno di tutta la Svizzera, wow, ora i crucchi non potranno piu Dire che siamo dei poveri ticinesi, dovranno portarci rispetto...., ma poveri noi!
Wunder-Baum 1 mese fa su tio
risolviamo prima il covid
CheBurger 1 mese fa su tio
@Wunder-Baum ... e la fame nel mondo, e la forfora, e il 5G.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-20 10:10:49 | 91.208.130.85