Cerca e trova immobili

SUPER LEAGUE«I 40 punti? Dovremo lavorare parecchio»

09.04.21 - 12:00
Maurizio Jacobacci in vista della gara contro il Losanna: «L'ultima volta ci avevano fatto soffrire parecchio».
Ti-press (Samuel Golay)
«I 40 punti? Dovremo lavorare parecchio»
Maurizio Jacobacci in vista della gara contro il Losanna: «L'ultima volta ci avevano fatto soffrire parecchio».
Sulla Coppa: «Tutte le squadre rimaste possono vincerla».
CALCIO: Risultati e classifiche

LUGANO - Dopo il passaggio del turno in Coppa Svizzera il Lugano è pronto a rituffarsi nel campionato, dove l'obiettivo è quello di raggiungere la soglia dei 40 punti tanto decantata da Mister Jacobacci. In vista del match contro i vodesi il tecnico bianconero dovrà fare a meno di Oss e Guerrero, oltre allo squalificato Custodio.

Domani sera a Cornaredo giungerà un Losanna reduce da tre risultati consecutivi (due vittorie e un pareggio). «L'obiettivo è battere il Losanna, una squadra che ci aveva fatto soffrire tantissimo la scorsa volta. Cercheremo di dimostrare che siamo più forti di quanto eravamo riusciti a fare in quell'occasione. Loro pressano molto alti e corrono tantissimo. Da parte nostra, una volta conquistato il pallone, dovremo essere bravi a mettere in atto il nostro gioco. Non dovremo lasciare spazi, visto che loro sono molto bravi a gestire la palla. Arrivare a 40 punti sarebbe sicuramente un traguardo importante, ma senza dubbio dovremo lavorare parecchio per raggiungere la soglia».

Mercoledì sera in Coppa Mister Jacobacci ha salvato solo il risultato? «Non è stata una bella partita da vedere, ma l'aspetto importante era passare il turno. L'abbiamo fatto con concentrazione e serietà, senza incassare reti. Lungoyi ha fatto tre gol ed è sempre una bella iniezione di fiducia per un attaccante. Di fronte avevamo una squadra che non ci ha messo in difficoltà». 

Contro il Monthey si sono rivisti anche Macek e Guidotti...«Da loro mi aspettavo di più, così come da altri giocatori. Potevano far girare molto di più la palla». 

Vista l'eliminazione dello Young Boys, la conquista della Coppa è diventato un obiettivo? «Tutte le squadre rimaste possono vincerla. Con la formula della partita secca, conta tantissimo la forma con cui ti presenti alla partita. E poi, come sempre, ci vuole anche un pizzico di fortuna...».

Infine da segnalare che proprio in casa Losanna il centrocampista Stjepan Kukuruzovic ha esteso il suo contratto con il club romando per un'altra stagione.

Ticinonline è anche su Whatsapp. È sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati.
COMMENTI
 
RobediK71 2 anni fa su tio
Si ok, ma l’anno prossimo si punta anche il titolo, non stravolgiamo la squadra però
Genchi 67 2 anni fa su tio
Puntare al titolo?ma stai scherzando o bevi.Cerca di riprenderti
NOTIZIE PIÙ LETTE