Keystone (foto d'archivio)
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
SUPER LEAGUE
1 ora
Via Itten, il San Gallo volta pagina: ecco Kamberi
L'attaccante 25enne proviene dai Rangers e si è accordato con i biancoverdi per le prossime tre stagioni
FORMULA 1
2 ore
Il fedele scudiero prolunga: Bottas ancora in Mercedes
Il pilota finlandese disputerà con le Frecce d'Argento la sua quinta stagione
HCL
3 ore
«Felice di aver ritrovato il ghiaccio... e lo spogliatoio. Lugano? Sono pronto»
Sandro Zurkirchen è carico: «A causa del lockdown quest'anno le emozioni sono ancora più intense».
SWISS LEAGUE
4 ore
Rockets vs Ambrì & Lugano: ultimi biglietti disponibili
I ticinesi del campionato cadetto sfideranno sabato 8 agosto i biancoblù, mentre il giorno seguente i bianconeri
NATIONAL LEAGUE
6 ore
Il Losanna ha deciso: John Fust ds del club
La società vodese ha scelto il sostituto di Jan Alston in qualità di direttore sportivo
CHALLENGE LEAGUE
7 ore
«Obiettivo mancato, ma di certo non molliamo»
Mirko Salvi, portiere delle Cavallette: «Un club come il GC, insieme ai suoi grandi fans, non può restare a lungo in B»
EUROPA LEAGUE
9 ore
Basilea già pronto alla festa, Eintracht in cerca di miracoli
I renani sono vicini alla qualificazione alla final eight.
EUROPA LEAGUE
17 ore
Lukaku-Eriksen: l'Inter fa fuori il Getafe
I nerazzurri di Conte volano ai quarti di finale di Europa League. Ok Shakhtar, Copenhagen e United
CICLISMO
18 ore
Caduta shock allo sprint: Jakobsen in coma farmacologico
Spaventoso e drammatico incidente nella volata della prima tappa del Tour di Polonia. Il 23enne è in pericolo di vita.
COPPA SVIZZERA
20 ore
Bavois eliminato: il Winterthur vola in semifinale
Gli zurighesi hanno superato 4-0 il club di Promotion League
MOTOMONDIALE
20 ore
Valentino “gasato”, e a Brno ha già goduto
Una buona Yamaha e l’assenza di Marquez hanno fatto salire le quotazioni del Dottore.
MOTOMONDIALE
23 ore
Aegerter, toccata e fuga
Il bernese sostituirà Jesko Raffin a Brno
SUPER LEAGUE
13.07.2020 - 14:230
Aggiornamento : 21:25

Indisponente e impreparata, la SFL sta facendo una figuraccia

La multi-positività zurighese ha smascherato il bluff dei dirigenti del nostro calcio.

Intanto martedì sera si giocherà Basilea-Zurigo; i tigurini, schiereranno parte della U21.

Più che verdetti, il (quasi) concluso 30esimo turno di campionato ha portato confusione. In classifica, dove in vetta e in coda è ancora tutto da decidere, come anche negli uffici della SFL. I tanti positivi al Covid-19 scoperti a Zurigo hanno infatti fatto perdere la scommessa e un nuovo pezzetto di credibilità ai dirigenti della Lega. Una Lega che si è mostrata in balia delle onde invece che pronta, ferma, al comando di un’imbarcazione che sta rollando pericolosamente e ha cominciato a imbarcare acqua. 

A Berna hanno affrontato senza il giusto piglio la situazione drammatica e hanno preso decisioni considerando prima di tutto gli interessi economici e le richieste dei grandi club. Scegliere di chiudere a doppia mandata in primavera, cancellando titoli e retrocessioni (ma garantendo la promozione alle migliori di Challenge), sarebbe forse stato impopolare ma avrebbe permesso a molti di continuare a godere di indennità e aiuti e di programmare con calma e attenzione il futuro. Invece è passata la linea della fretta e, nonostante quella vissuta in biancoblù sia una situazione eccezionale, il rischio è stato sottostimato. La barca è così uscita dal porto (costringendo tutti a un super lavoro per cercare di garantire la sicurezza) ma il mare si è comunque fatto nuovamente grosso. Ora non è il momento dei processi, ora è tempo di mettersi in salvo, limitando al minimo le perdite e difendendo quel poco di credibilità rimasta. Bolla o non bolla, Super a 10 o 12 squadre, a partire dal confermatissimo Basilea-Zurigo di martedì sera (con i tigurini in campo con parte della U21), che si scelga una rotta sicura e la si segua fino in fondo. Una volta messisi al riparo dai venti e vinta la corrente, sarà però forse il caso di rivalutare le capacità dei capitani Claudius Schäfer ed Heinrich Schifferle e di tutti quelli che occupano il ponte di comando.

CALCIO: Risultati e classifiche

Keystone (foto d'archivio)
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Hardy 3 sett fa su tio
Per me il campionato andava definitivamente fermato.
Corri 3 sett fa su tio
Per salvare tutti, Super League a 12 squadre, Challenge League a 12 squadre pescando i primi della promotions. Così darebbero più credibilità che alle figuracce delle decisioni prese prima.
cle72 3 sett fa su tio
E sono pure strapagati per fare simili corbellerie... Io aborrrrrooooo questi modi. Lega a 12 squadra anzi 14 per un campionato più interessante e avvincente. Chiudere quest anno e ammettere facendo mea culpa. Perché Zurigo con metà under 21 non è sfalzare il campionato? Non è agevolare Basilea e Sion nelle partite da recuperare?
Tenero72 3 sett fa su tio
Dilettanti
Adrien Adri 3 sett fa su fb
Beh ... se tutto questo può accadere e il governo o istituzioni più alti lasciano fare ; vuol dire che questo virus non è così drammatico e tragico come i media ci fanno credere ..... altra spiegazione non c’è!!!
tip75 3 sett fa su tio
il blufff è a livello politic e mondiale, hanno perso ogni credibilità da tempo e sono gli unici che no l hanno ancora capito
Zarco 3 sett fa su tio
Siamo alle comiche!
Max Bartolini 3 sett fa su fb
Beh ormai la cavolata l'hanno fatta facendolo ripartire... adesso per coerenza e per non dover ammettere di aver sbagliato.. vanno avanti
Diablo 3 sett fa su tio
Ve lo avevamo detto ora grattatevi ed arrangiatevi
Luca Selmoni 3 sett fa su fb
Lega gestita da dilettanti incompetenti. La situazione del Covid ha semplicemente amplificato questi problemi.
Bibo 3 sett fa su tio
Fammi indovino e ti farò ricco... Col senno del poi è molto facile criticare e giudicare, a parte la Francia tutti hanno fatto così, campionato ripreso con partite ravvicinate.
Diablo 3 sett fa su tio
@Bibo In realtà parecchia gente aveva preso posizione ben prima del senno di poi
Frankeat 3 sett fa su tio
@Bibo Se avessero cancellato titoli e retrocessioni ma garantito la promozione alle migliori di Challenge, adesso l'articolo parlerebbe di ingiustizia sportiva, di lega ridicola, ecc.. Col senno di poi siamo tutti bravissimi. Io potrei fornirvi i numeri dell'Euromilions delle ultime 50 estrazioni.
Bibo 3 sett fa su tio
@Diablo Certo, avevano detto cosa? di non giocare più? sarebbe stato giusto? hanno sbagliato tutte le federazioni? sono semplici opinioni e punti di vista, si può essere d'accordo o no ma hanno deciso così e basta... Bluff? forse non è chiaro cosa sia un bluff all'articolista...
Toma Varela 3 sett fa su fb
E poi erano Costantin e Renzetti gli incompetenti 😩😩😩😩
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-06 16:33:41 | 91.208.130.89