TiPress
SUPER LEAGUE
19.06.2020 - 17:520

Da 300 a 1'000 persone: si attende la SFL

La Swiss Football League sarà chiamata ad aggiornare il concetto di protezione emanato nelle scorse settimane

LUGANO - In merito alla decisione del Consiglio Federale di aumentare il numero massimo di persone che possono partecipare a un evento, il FC Lugano ha voluto prendere posizione tramite un comunicato stampa.

Ecco i contenuti:

"Il club ha preso atto delle novità comunicate dal Consiglio Federale nel pomeriggio di venerdì 19 giugno.

Nel tentativo di venire incontro il più possibile ai propri abbonati il club sta valutando se è possibile un adattamento immediato della macchina organizzativa in vista della sfida del 24 giugno contro il Lucerna. Questo comporterà grandissime difficoltà logistiche e organizzative in un lasso di tempo molto ristretto, ma la massima soddisfazione possibile dei propri abbonati resta la priorità della società.

Il tutto è comunque subordinato all’aggiornamento del concetto di protezione della Swiss Football League dopo quanto comunicato dalle autorità. L’eventuale aggiornamento dello stesso non avverrà prima della giornata di lunedì. Senza un adattamento del concetto di protezione delle persone presenti nelle immediate vicinanze e all’interno dello stadio non sarà possibile aumentare il limite delle persone presenti da 300 a 1'000.

Al momento non sono possibili comunicazioni più precise. La decisione delle autorità è giunta senza alcun preavviso, per questo motivo chiediamo ai nostri abbonati, ai partner e ai media la massima comprensione possibile per la situazione. Non saranno rilasciate ulteriori dichiarazioni in assenza di novità".

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-19 14:21:22 | 91.208.130.85