Cerca e trova immobili

TENNISWimbledon esclude russi e bielorussi

20.04.22 - 10:23
L'attuale numero 2 al mondo non potrà partecipare allo Slam londinese
Imago
Wimbledon esclude russi e bielorussi
L'attuale numero 2 al mondo non potrà partecipare allo Slam londinese
A causa della guerra in Ucraina gli organizzatori del torneo londinese hanno deciso di dire no a tennisti russi e bielorussi.
SPORT: Risultati e classifiche

LONDRA - Brutto colpo per Daniil Medvedev. Gli organizzatori di Wimbledon hanno deciso di escludere i tennisti russi e bielorussi. 

Ciò significa che il numero due al mondo, campione in carica agli US Open e attualmente ai box dopo un'operazione per un'ernia, non potrà prendere parte al torneo sull'erba londinese, in agenda fra il 27 giugno e il 10 luglio. Un altro top ten che mancherà è Andrej Rublev (Atp 8). 

In campo femminile tale decisione va a colpire Aryna Sabalenka (Wta 4), Anastasia Pavlyuchenkova (15) e Victoria Azarenka (18).

Aggiornamento (16.30): In una nota emessa dagli organizzatori di Wimbledon, Ian Hewitt - presidente dell'All England Club - ha confermato che i tennisti russi e bielorussi non potranno disputare il torneo: «Riconosciamo che questa decisione vada a colpire duramente coloro che non potranno giocare. Abbiamo provato a studiare qualcosa di alternativo, ma non crediamo sia fattibile».

COMMENTI
 

Uluru 1 anno fa su tio
Uno schifo solenne! Spero che tutti i migliori tennisti, a cominciare da Roger, boicottino a loro volta quel torneo che ha ormai perso ogni dignità! UNO SCHIFO!!!

Minho83 1 anno fa su tio
Roba da matt

Dex 1 anno fa su tio
Parlate di guerra senza avere la minima idea di cosa sia veramente. Egoisti ignoranti.

ber68 1 anno fa su tio
lciao lo sport non va toccato e il portatore di pace e insensato colpire i sportivi bo siamo andati tutti oltre e meglio fermarsi e rifletere per non uscire tutti dalla democrazia da picole cose scopiano le grandi ochio ciaooooo

egi47 1 anno fa su tio
Tutti hanno approvato le restrizioni contro la russia , giusto iniziare da questi buffoni.

medioman 1 anno fa su tio
Risposta a egi47
Informati meglio, una buona parte del mondo compreso la Cina non le hanno approvato e poi cosa c’entra lo sport

Uluru 1 anno fa su tio
Risposta a egi47
Sei tu il buffone, ti auguro un giorno di subire tu le stesse assurde sanzioni per qualcosa che non hai fatto. Buffone!

Fkevin 1 anno fa su tio
Risposta a egi47
Che poverino. Commento come Uluru. Sei un povero razzista senza speranza. Adesso ce l'hai con i russi, domani con chi? Gente come te..... Non so cosa serve

egi47 1 anno fa su tio
Risposta a Fkevin
Razzista certamente lo sarai tu. Tutta l'europa compatta ha fatto delle restrizioni, solo il tuo cervellino da pulcino non lo sa.

Alex 1 anno fa su tio
Risposta a medioman
ahah bel esempio proprio giusto...dove la democrazia è sotto due metri di terra!così come tutti gli stati simili alla Russia!

egi47 1 anno fa su tio
Risposta a Alex
Bravo Alex é la mia risposta ma lavare la testa all'asino perdi acqua e sapone ma soprattutto il tempo.

medioman 1 anno fa su tio
Succede anche a quelli che non si sono vaccinati😡

Dex 1 anno fa su tio
Risposta a medioman
Io non sono vaccinato. Pensi di essere meglio? Ignorante

Renfibbioli@gmail.com 1 anno fa su tio
no komment!! Vergogna! Abbassarsi al livello di chi laudatamente si critica, essere civili e coerenti non fa più parte dell'essere umano

RV50 1 anno fa su tio
Che schifo..... lo sport che affratella .... fate sport e non politica fine di una logica

egi47 1 anno fa su tio
Risposta a RV50
Lo sport affratella? Ma quando mai! lo sport é sempre stato una guerra continua, basta leggere le cronache domenicali del calcio, ogni domenica é una guerra e forse anche con più morti delle vere guerre. Ti dicono qualcosa questi termini: Attacco, Difesa, tiro Bomba, Cannonata, Boato e etc.etc.

RV50 1 anno fa su tio
Risposta a egi47
Mi spiace contraddirti ma lo sport é una competizione tra atleti e non una guerra , e lo sport in tante occasioni é riuscito a ravvicinare i governi, gli atleti o sportivi come li si vuol chiamare non sono loro a dichiarare le guerre , quindi non vedo perché la politica debba metterci il naso e fare boicottare gli atleti.

Blobloblo 1 anno fa su tio
Risposta a egi47
Sei un buffone!!! Hai mai visto cose del genere nel tennis??

Aka05 1 anno fa su tio
Risposta a egi47
Ma cosa stai dicendo….??

egi47 1 anno fa su tio
Risposta a RV50
Senza andare lontano, basta guardare qui a Lugano. Quando gioca il Lugano a cornaredo devono fare un cordone di centinaia di poliziotti dalla stazione fino allo stadio, oltretutto pagati da noi cittadini, grazie allo sport che affratella. Bellaroba é vergognoso.

RV50 1 anno fa su tio
Risposta a egi47
Vedi che travisi ancora il mio commento, io parlo di atleti non di tifosi al seguito che creano danni , quelle persone che causano disordini, e come giusto tu dici noi paghiamo per le forze dell'ordine , non hanno niente a che fare con il boicotto di atleti ...
NOTIZIE PIÙ LETTE