Immobili
Veicoli
Imago
TENNIS
02.04.2022 - 16:020
Aggiornamento : 19:41

«Ammiro Djokovic, ha difeso le sue idee fino all'ultimo»

Rob Steckley, ex allenatore fra gli altri di Denis Shapovalov e di Anastasia Pavlyuchenkova, tende la mano a Nole

Il canadese: «È pazzesco pensare che qualcuno, nella sua posizione, mantenga la sua idea nonostante tutto quello che sta succedendo nel mondo. Ma è stato coerente».

MONTREAL - In gennaio ha combattuto fino all'ultimo per provare a disputare gli Australian Open, andando contro tutto e tutti cercando di trovare qualsiasi cavillo giuridico per disputare il primo Slam dell'anno.

Ma per il serbo non c'è stato nulla da fare: alla fine - dopo giorni di tensioni, ricorsi e contro-ricorsi - è stato respinto dal governo locale, perché non vaccinato. Una storia che ancora oggi fa discutere e che, lo ricordiamo, prossimamente sarà parte di documentario su Netflix.

Rob Steckley, ex allenatore fra gli altri di Denis Shapovalov, Sania Mirza, Anastasia Pavlyuchenkova e Lucie Safarova, si è espresso così in merito al comportamento del serbo. «È da pazzi pensare che qualcuno, nella sua posizione, mantenga la sua idea nonostante tutto quello che sta succedendo nel mondo - le parole espresse dal 42enne ex tennista a Match Point Canada - Ognuno può avere le sue convinzioni ma il fatto che le abbia difese fino all'ultimo lo trovo davvero ammirevole. Ho il massimo rispetto per Djokovic e penso che molte persone lo abbiano messo in dubbio dall'inizio, ma ha fatto bene a essere coerente fino alla fine».

Proprio a causa della mancata vaccinazione, finora Nole non ha potuto prendere parte agli Australian Open e ai tornei di Indian Wells e Miami. Tornerà a Monte Carlo (9-17 aprile). 

SPORT: Risultati e classifiche

Imago
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-06-25 12:58:37 | 91.208.130.85